San Lazzaro di Savena, denunciato il “furbetto”, voleva lavare lo scooter gratis

Il minore, è stato individuato grazie alle telecamere di sicurezza dell’attività commerciale

San Lazzaro di Savena (Bologna), denunciato il “furbetto”, voleva lavare lo scooter gratis.

I Carabinieri della Stazione di San Lazzaro di Savena (Bologna), a seguito dell’ennesima denuncia sporta dal titolare del locale autolavaggio “Car wash city”, hanno identificato e denunciato un giovane di anni 17, anch’egli ritenuto responsabile del reato di danneggiamento.

Il minore, recatosi presso l’autolavaggio per lavare il proprio scooter, al fine di prolungare il tempo di erogazione dell’acqua che fuoriesce dalla lancia ad alta pressione presente all’interno del box, ha indirizzato il gettito verso la gettoniera, con il risultato però di danneggiarla e renderla inutilizzabile. L’individuazione è stata possibile grazie alle telecamere di sicurezza dell’attività commerciale.

Solo pochi giorni fa i Carabinieri avevano individuato e denunciato per lo stesso motivo altri cinque giovani bolognesi, rei anche loro di aver fatto ricorso all’escamotage incriminato per eludere la spesa dell’autolavaggio.

San Lazzaro di Savena, denunciato il "furbetto", voleva lavare lo scooter gratis

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...