fbpx

Roma: intercettato in zona “Torre Spaccata” un 31enne indiziato del reato di tentato omicidio. Arrestato dalla Polizia di Stato

I fatti risalgono alla notte del 21 gennaio scorso quando, in piazza degli Alcioni, un uomo si stava recando presso una sala giochi nelle vicinanze; durante il percorso quest'ultimo era stato colpito con un pugno alla nuca da due sconosciuti, uno dei quali armato di pistola.

Roma: intercettato in zona “Torre Spaccata” un 31enne indiziato del reato di tentato omicidio. Arrestato dalla Polizia di Stato.

La Polizia di Stato, a seguito di una complessa attività di indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Roma, ha eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere nei confronti di un 31enne gravemente indiziato del reato di tentato omicidio.

Gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile di Roma e del VI Distretto Casilino, a seguito di approfondite indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Roma, hanno proceduto all’esecuzione di un’ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere emessa, dal Giudice per le Indagini Preliminari, nei confronti di un 31enne, tunisino, gravemente indiziato del reato di tentato omicidio.

I fatti risalgono alla notte del 21 gennaio scorso quando, in piazza degli Alcioni, un uomo, dopo essere uscito da un bar, si stava recando presso una sala giochi nelle vicinanze; durante il percorso quest’ultimo era stato colpito con un pugno alla nuca da due sconosciuti, uno dei quali armato di pistola. A quel punto, la vittima, accortasi dell’arma, si era data alla fuga, ma l’aggressore aveva esploso alcuni colpi attingendola alla tibia sinistra e al piede destro per poi allontanarsi, insieme all’altro soggetto, a bordo di un’auto.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Gli investigatori hanno iniziato tempestivamente l’attività investigativa per ricostruire l’accaduto e, grazie alle descrizioni fornite da alcuni avventori presenti nel bar e alla visione delle immagini del sistema di videosorveglianza del locale, hanno accertato che, poco prima, due soggetti avevano discusso all’interno del bar e un terzo uomo aveva invitato la vittima ad uscire fuori; poco dopo, un dipendente, uditi i colpi d’arma da fuoco, era uscito all’esterno riconoscendo subito la vittima sanguinante a terra. A quel punto, aveva accompagnato l’uomo ferito presso il “Policlinico Umberto I” dove è stato curato e giudicato guaribile con prognosi di 30 giorni.

I poliziotti, a seguito di ulteriori accertamenti, hanno individuato in un 31enne tunisino il probabile autore del ferimento, localizzato in un appartamento in zona “Torre Spaccata”. Alla luce degli elementi indiziari raccolti la stessa Procura ha richiesto ed ottenuto dal Giudice per le Indagini Preliminari l’emissione della custodia cautelare in carcere per l’indagato.

Ad ogni modo l’indagato è da ritenere presunto innocente, in considerazione dell’attuale fase del procedimento ovvero quella delle indagini preliminari, fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile.

Roma: intercettato in zona "Torre Spaccata" un 31enne indiziato del reato di tentato omicidio. Arrestato dalla Polizia di Stato.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×