Roma, arrestato piccolo spacciatore sul litorale di Anzio

Roma, controlli attenti e capillari hanno interessato il litorale romano nell’ultimo week end in zona arancione. In particolare ad Anzio un accurato pattugliamento da parte degli agenti della Sezione Operativa dell’Ufficio di Gabinetto, impiegati nei servizi predisposti dal Questore di Roma Carmine Esposito per il rispetto della normativa anti – Covid 19, ha permesso di arrestare un 22enne originario di Anzio.

E’ stato proprio il serrato scandagliamento del territorio che ha consentito agli agenti di intercettare due giovani a bordo di una macchina che nascondevano nelle tasche rispettivamente 0,54 gr di hashish, 16 bustine vuote in cellophane, un coltello intriso di sostanza stupefacente e 0,60 gr di hashish.

L’attività è proseguita con una perquisizione nell’abitazione di F.A., insieme a personale del commissariato di Anzio. Qui i poliziotti, in un cassetto di un mobile della sala da pranzo hanno trovato 87 gr di hashish, 2 bilancini di precisione , 1 coltello a serramanico con una lama di 10 cm, intriso di sostanza stupefacente e 820 euro in contanti.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

F.A., 22enne originario di Anzio, è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Sanzionato amministrativamente l’altro ragazzo.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...