Rieti, spacciatore 24enne arrestato dalla Polizia

Rieti, gli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Rieti hanno arrestato il cittadino albanese B.F., di anni 24, residente a Perugia, resosi responsabile del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli investigatori della Polizia di Stato, nell’ambito dei servizi di contrasto al crimine diffuso, intensificati dal Questore di Rieti, Maria Luisa Di Lorenzo, hanno attuato una serie di mirati controlli antidroga lungo le direttrici stradali che conducono al capoluogo reatino.

E’ così che lungo la S.S. 79, una autovettura, proveniente da Terni, è stata riconosciuta dagli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Rieti come quella segnalata nelle settimane precedenti in alcune piazze dello spaccio di stupefacenti del capoluogo reatino.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Gli Agenti della Polizia di Stato la hanno quindi immediatamente bloccata e, quando l’uomo alla guida della vettura, un cittadino albanese di 24 anni, irregolare nel territorio dello Stato italiano, residente a Perugia, ha mostrato particolare preoccupazione per il controllo di Polizia ed ha inveito contro gli operatori, minacciandoli di morte, è stato sottoposto ad un più approfondito controllo che ha consentito di rinvenire e sequestrare, occultate nella cuffia del cambio della sua Mercedes, 75 dosi di cocaina che erano probabilmente destinate al mercato reatino.

La successiva perquisizione domiciliare effettata nel domicilio perugino dello straniero, già gravato di pregiudizi di Polizia in materia di armi e di spaccio di sostanze stupefacenti, ha consentito di rinvenire oltre 2000 euro in contanti, suddivise in banconote di piccolo taglio, probabile provento della sua attività di spaccio.

B.F. è stato, pertanto arrestato e messo a disposizione della locale Autorità Giudiziaria, davanti alla quale dovrà rispondere, oltre che delle sue attività di spaccio di stupefacenti, anche del reato di minaccia aggravata.

Lo straniero, inoltre, a causa dei suoi comportamenti alla guida durante il controllo, è stato anche sanzionato per le violazioni del Codice della Strada che hanno comportato il ritiro della propria patente di guida.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...