fbpx

Pisa: via Roma, tratto in arresto per violenza sessuale aggravata

La ragazza nei prossimi giorni presenterà formale denuncia per l’accaduto e l’intenzione di perseguire penalmente l’autore del fatto reato.

Pisa: via Roma, tratto in arresto per violenza sessuale aggravata.

Nella notte tra sabato e domenica le volanti della Polizia di Stato procedevano all’arresto in flagranza del reato di violenza sessuale aggravato nei confronti di un cittadino italiano 40enne, proveniente dalla Versilia, perché sorpreso nel tentativo di abusare di una ragazza Pisana 30enne all’interno di un’auto. Nello specifico, la richiesta di intervento proveniva in Sala Operativa alle ore 03.30 da parte di un passante che riferiva di sentire provenire da un’auto parcheggiata in via Roma, nei pressi dell’orto botanico, lamenti e richieste di aiuto da parte di una donna.

Grazie al tempestivo intervento delle Volanti e la pronta richiesta da parte del passante veniva interrotto il tentativo di abuso sessuale, preservando l’intimità della donna, la quale in stato di shock e piangente veniva immediatamente soccorsa e trasportata in pronto soccorso per le cure gli accertamenti del caso e dimessa con 10 giorni di prognosi. L’arrestato veniva posto, su disposizione della locale A.G., agli arresti domiciliari in attesa delle ulteriori determinazioni giudiziarie e per garantire all’indagato di potersi difendere e fornire la propria versione dei fatti, nel rispetto della presunzione d’innocenza. La ragazza nei prossimi giorni presenterà formale denuncia per l’accaduto e l’intenzione di perseguire penalmente l’autore del fatto reato. Attualmente gli investigatori della Squadra Mobile stanno effettuando attività d’indagine per la ricostruzione puntuale dell’accaduto e dei fatti antecedenti alla violenza sessuale.

Nella serata di ieri le Volanti della Polizia di Stato, impiegati nella costante attività di controllo nel centro urbano, notavano 3 soggetti extracomunitari che tra Piazza delle Vettovaglie e Piazza Garibaldi in atteggiamenti sospetti. Anche attraverso le telecamere la Sala Operativa riusciva a guidare gli equipaggi nei veicoli del centro e rintracciare i soggetti, che alla vista dei poliziotti si davano a precipitosa fuga. Dopo un inseguimento appiedato, i poliziotti riuscivano a bloccarli e successivamente condotti negli uffici per gli accertamenti del caso. Un giovane maggiorenne tunisino veniva tratto in arresto perché da un controllo veniva trovato in possesso di più di 10 gr. di hashish e con 7 dosi di cocaina. Un secondo soggetto tunisino veniva denunciato a piede libero per detenzione ai fini di spaccio e un terzo individuo algerino veniva messo a disposizione dell’ufficio immigrazione. Da ulteriori accertamenti, i tre soggetti risultano irregolari sul territorio nazionale e destinatari di espulsioni e pertanto venivano messi a disposizione dell’ufficio immigrazione per avviare le pratiche per l’espulsione dal territorio nazionale.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Pisa: via Roma, tratto in arresto per violenza sessuale aggravata

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×