Paola, divieto di avvicinamento per due stalker responsabili anche di un violento pestaggio

Paola (Cosenza), nella giornata odierna gli uomini del Commissariato locale hanno dato esecuzione all’Ordine di applicazione di misura cautelare, consistente nel divieto di avvicinamento ad un cittadino del luogo e della propria famiglia, nei confronti di due soggetti Paolani rispettivamente di 54 e 26 anni.

Le indagini iniziavano in seguito ad una denuncia-querela per atti persecutori presentata dall’uomo, che, unitamente ai suoi familiari, era vittima da alcuni anni di comportamenti illeciti, spesso sfociati in aggressioni fisiche compiute con brutalità. Tali condotte raggiungevano l’apice nel grave pestaggio che la vittima subiva nei primi mesi di quest’anno, quando, dopo essere stato colpito ripetutamente alla testa con pugni ed un pezzo di ferro, era stato costretto ad essere trasportato presso l’Ospedale, avendo riportando ferite guaribili in 30 giorni.

La delicata e celere attività di P.G., di concerto con gli Uffici della Procura di Paola sotto le direttive del Procuratore Pierpaolo BRUNI, consentiva così l’emissione del provvedimento restrittivo cautelare.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...