Ostiglia, si finge fruttivendolo e scappa rubando denaro, denunciato 26enne

Ostiglia, anziana vittima sorpresa dalla "truffa della frutta"

Ostiglia, i Carabinieri della Stazione locale, a termine di approfondite indagini, hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Mantova un 26enne italiano che, nel mese di febbraio scorso, aveva derubato una persona anziana del luogo con la tecnica della cd. “truffa della frutta”. Il giovane, infatti, dopo essersi finto figlio di un conoscente, gli ha proposto l’acquisto di alcune cassette di frutta così da poter guadagnare qualcosa. L’anziana vittima, ignara di quanto stesse accadendo, ha acconsentito con l’intento di aiutarlo ma, nel momento in cui ha tirato fuori il portafogli, il truffatore gli ha strappato di mano tutto il denaro ed è scappato facendo perdere, al momento, le proprie tracce.
L’attività svolta dai militari dell’Arma, intervenuti nell’immediatezza per raccogliere i primi elementi per le indagini, è giunta a termine grazie alla continua collaborazione info-investigativa anche con altri reparti dell’Arma dei Carabinieri situati nei territori limitrofi. Da approfondite analisi dei fatti reato avvenuti nell’area ed aventi lo stesso modus operandi e grazie ad ulteriori segnalazioni di ignare vittime, i carabinieri di Ostiglia hanno individuato il giovane e lo hanno deferito, in stato di libertà, all’Autorità Giudiziaria.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...