Monza, rissa a bottigliate sotto gli occhi dei passanti

Entrambi i "contendenti" sono rimasti feriti e soccorsi dai medici del 118

Monza, rissa a bottigliate sotto gli occhi dei passanti.

Domenica sera i Carabinieri della Compagnia di Monza sono intervenuti presso il parco comunale di Via degli Artigianelli, dove era stata segnalata una violenta lite fra due individui (di origine centroafricana) che si affrontavano a colpi di bottiglie, ferendosi reciprocamente, sotto gli sguardi impauriti dei passanti.

Giunti sul posto unitamente ad altre pattuglie di rinforzo, i militari bloccavano i due contendenti e li separavano. Uno presentava un evidente squarcio alla guancia. Laltro, armato di una bottiglia in vetro (sottoposta a sequestro), dei tagli sulle spalle e sulle braccia. Contestualmente intervenivano i medici del 118 che provvedevano a prestare le prime cure e trasportarli presso gli ospedali di Vimercate e Monza. I due sono stati dimessi con vari giorni di prognosi a causa delle ferite riportate.

Monza, rissa a bottigliate sotto gli occhi dei passanti

Le conseguenze

Da una preliminare ricostruzione sembra che la lite sia nata per futili motivi. Poi sarebbe sfociata in duello a colpi di bottiglie. Entrambi sono stati deferiti in stato di libertà. Per uno di essi è stata avanzata proposta per lemissione del foglio di via obbligatorio dal comune di Monza.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...