fbpx

Minore tenta di derubare un anziano e poi lo prende a schiaffi

Fermato dai Carabinieri di Santa Maria a Vico e San Felice a Cancello

Minore tenta di derubare un anziano e poi lo prende a schiaffi.

Una rapina con tanto di aggressione nei confronti di un pensionato, quella sventata dai Carabinieri delle Stazioni di Santa Maria a Vico e San Felice a Cancello nella tarda mattinata odierna.

Tutto per un cellulare

È accaduto a Santa Maria a Vico, presso Caserta, dove un minore della Sierra Leone, dopo aver seguito un 75enne che stava percorrendo a piedi via San Marco Trotti, lo ha avvicinato cercando di strappargli dalle mani il cellulare. Non riuscendo nel suo intento ha cominciato a colpirlo al volto con violenti schiaffi.

L’intervento dei Carabinieri

La pattuglia della locale Stazione Carabinieri, in transito nella zona proprio in quel momento, è subito intervenuta soccorrendo l’anziano e bloccando il giovane che nel tentare la fuga ha aggredito i militari con calci, pugni, morsi e testate, rendendo necessario il supporto di una seconda pattuglia della vicina Stazione di San Felice a Cancello.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Lesioni, resistenza, minaccia a pubblico ufficiale e tentata rapina

Il ragazzo, in forte stato di agitazione, è stato arrestato e accompagnato presso il centro di prima accoglienza per minori di Napoli – Colli Aminei, a disposizione della competente autorità giudiziaria. Dovrà rispondere di lesioni, resistenza, minaccia a pubblico ufficiale e tentata rapina.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×