MILANO CON LA SCUSA DI INCIDENTE STRADALE TRUFFAVANO ANZIANI

438

Nelle prime ore del giorno, i Carabinieri del Comando Provinciale di Milano, nelle province di Napoli, Parma e, contestualmente, in Spagna, hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misure cautelari personali, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Milano nei confronti di 5 italiani, originari del napoletano, ritenuti responsabili di truffa aggravata.

La misura giunge a coronamento dell’attività condotta dai militari del Nucleo Investigativo di Milano sulla scorta degli elementi raccolti nell’ambito dell’analisi di numerosi episodi di truffa agli anziani consumati nel capoluogo, nel corso dei quali sono stati portati via contanti e preziosi per un valore stimato di oltre 200mila euro.

Le truffe sono state tutte messe a segno utilizzando le tecnica della telefonata del finto avvocato e del finto carabiniere, che prospettavano alle vittime il coinvolgimento di un prossimo congiunto in un incidente stradale.

Articolo di Laura Marinaro


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...