Mantova, arrestato in Spagna il secondo presunto autore di un omicidio

Mantova, nella giornata di ieri, lunedì 10 gennaio 2022, a seguito di Mandato di Arresto Europeo richiesto dalla Procura della Repubblica è stato arrestato un 31enne, di origine marocchina, ritenuto il secondo presunto autore della mortale aggressione verificatasi nella notte del 2 luglio scorso nel piazzale della Favorita di Mantova, nella cui circostanza è deceduto colpito ripetutamente con una mazza da baseball un 23enne albanese e sono state inferte violentissime lesioni ad un secondo giovane italiano, delitti di omicidio volontario e tentato omicidio per i quali su richiesta della Procura è stata emessa dal Gip di Mantova una Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere e per i quali è indagato in concorso anche un connazionale già stato arrestato pochi giorni dopo il fatto dai Carabinieri di Mantova.

Il soggetto arrestato ieri sin dal giorno successivo ai fatti delittuosi si era dato alla fuga rendendosi irreperibile ed è stato trovato a seguito delle ininterrotte indagini finalizzate alla cattura condotte dai Carabinieri e coordinate dalla Procura della Repubblica di Mantova, che hanno permesso di localizzarlo ad Algeciras, località iberica nei pressi dello stretto di Gibilterra, ove la Guardia Civil, sulla base delle indicazioni fornite dal Nucleo Investigativo dei Carabinieri di Mantova, lo ha tratto in arresto.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...