Latina, arrestato dopo la segnalazione di Brumotti: l’inviato di Striscia scopre un pusher di cocaina ad Aprilia

Latina, arrestato dopo la segnalazione di Brumotti, l’inviato di Striscia scopre un pusher di cocaina ad Aprilia.

Nella giornata di domenica 20 u.s. personale della Squadra Mobile e del Commissariato di Cisterna di Latina, traevano in arresto un soggetto di Aprilia, per il reato previsto e punito dall’art. 73 del D.P.R. 309/90 – detenzione fine spaccio di sostanze stupefacenti. La notizia dell’attività illecita posta in essere dal prevenuto, veniva acquisita dalla Polizia Giudiziaria direttamente dall’inviato del programma satirico Striscia la Notizia in onda su Canale 5, tale Vittorio Brumotti. Veniva pertanto organizzato nell’immediatezza un servizio di P.G. per l’esecuzione di una perquisizione di iniziativa personale e del domicilio del prevenuto, ubicato in una zona popolosa della città di Aprilia. L’atto di Polizia Giudiziaria sortiva esito positivo per il rinvenimento di sostanza stupefacente del tipo cocaina, materiale indispensabile per il confezionamento delle singole dosi, quali nastro adesivo, cellophane, bilancino, nonchè oltre 2.000 euro in contanti, atteso che il soggetto di cui parlasi da anni non percepisce alcun reddito. Al temine dell’operazione, gli operanti, operavano l’arresto in flagranza del soggetto il quale nella giornata del 20 u.s. veniva sottoposto a processo con rito direttissimo. Il Giudice, nell’occasione, convalidava l’arresto e, considerata Ia richiesta dei termini a difesa presentata dal difensore di fiducia dell’arrestato, la causa veniva rinviata al prossimo 10 ottobre.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...