fbpx

Lamezia Terme (CZ), ruba reliquia di San Francesco d’Assisi: in manette un 50enne

Il fatto è avvenuto il 6 settembre scorso

Lamezia Terme (CZ), ruba reliquia di San Francesco d’Assisi: in manette un 50enne.

Ha rubato una preziosa reliquia di San Francesco d’Assisi, ritenuta di valore inestimabile, contenente parte delle ceneri del Santo, che era custodita nella Chiesa di Santa Chiara a Lamezia Terme, in provincia di Catanzaro. Il presunto responsabile del furto è stato bloccato dalla Polizia e arrestato. Il fatto è avvenuto il 6 settembre scorso ma è stato reso noto ieri.

Gli agenti di una Volante del Commissariato di Lamezia Terme sono intervenuti nella chiesa dopo una segnalazione in cui veniva raccontato che “un uomo aveva danneggiato il raccoglitore delle offerte dei fedeli per poi darsi alla fuga a bordo di una bicicletta elettrica”.

I poliziotti, acquisite le prime informazioni dai frati e dai presenti, hanno accertato che l’uomo aveva rubato anche la reliquia che era custodita in una teca ed esposta all’adorazione dei fedeli nella navata della chiesa, oltre che una teca “porta particole”.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

lamezia terme

Le indagini, svolte attraverso la raccolta delle testimonianze dei presenti e la visione delle immagini dei sistemi di videosorveglianza della zona, hanno consentito di acquisire ulteriori indicazioni che si sono rivelate particolarmente utili per le investigazioni.

Sulla base degli elementi raccolti, gli investigatori hanno individuato un 50enne, già noto alle forze dell’ordine, intercettato mentre circolava a bordo di una bici elettrica in una via del centro e del tutto simile alle descrizioni acquisite in precedenza. L’uomo è stato sottoposto ad un controllo e trovato in possesso della reliquia delle ceneri di San Francesco d’Assisi, del porta “particole”, oltre che di vari attrezzi atti allo scasso.

Il 50enne è stato dunque arrestato per furto pluriaggravato continuato e posto a disposizione del pm di turno della Procura di Lamezia Terme. L’arresto è stato convalidato e nei confronti dell’uomo è stata disposta la misura degli arresti domiciliari.

La reliquia delle ceneri di San Francesco d’Assisi, classificata come reliquia sacra di conclamata rilevanza spirituale, è stata sequestrata e, al termine delle attività d’indagine, sarà restituita ai frati della chiesa di Santa Chiara.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×