fbpx
CAMBIA LINGUA

Minaccia la madre con un coltello nonostante il divieto di avvicinamento: arrestato

È accaduto a Castelvetrano, in provincia di Trapani

Minaccia la madre con un coltello nonostante il divieto di avvicinamento: arrestato.

I Carabinieri della Stazione di Castelvetrano hanno arrestato un 30enne con precedenti di polizia per minaccia aggravata dall’uso di arma bianca e violazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento.

L’uomo, nei giorni scorsi, era stato sottoposto dal gip del Tribunale di Marsala, su richiesta della Procura, al divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla madre e all’allontanamento dalla casa familiare in quanto accusato di atti persecutori nei confronti della donna.

Nonostante la misura cautelare, secondo la ricostruzione dei Carabinieri, l’uomo sarebbe stato sorpreso dai militari mentre minacciava la madre brandendo un coltello.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Il tempestivo intervento dei carabinieri ha scongiurato il peggio, considerato il forte stato di alterazione psicofisica del 30enne, che è stato immobilizzato ed arrestato, mentre il coltello è stato sequestrato.

Il giorno dopo, il gip del Tribunale di Marsala ha emesso un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare, disponendo per il 30enne gli arresti domiciliari.

cvtrano rm

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×