fbpx

Ischia (NA), cocaina tra involucri di caffè

Arrestati due spacciatori napoletani

Gli agenti del Commissariato di Ischia (NA) notano nei due qualcosa di sospetto. Così decidono di seguirli senza dare troppo nell’occhio. 

L’uomo e la donna sono appena sbarcati a Ischia con una nave proveniente da Napoli e sembrano diretti verso la fermata degli autobus. Hanno con loro una busta da cui proviene un inconfondibile odore di caffè.

Ma i poliziotti scoprono che non si tratta di due produttori locali della bevanda più amata di Napoli: invitati a scendere dal bus, i due abbandonano la busta sul sedile.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Il sacchetto svela l’improbabile: una confezione di caffè con dentro 103 involucri dentro cui sono ben nascosti circa 46 grammi di cocaina, convinti che l’odore avrebbe ingannato l’olfatto dei cani antidroga.

A tradirli, come accade spesso in casi come questo, è stato il loro comportamento: hanno cercato di salire subito su un autobus per evitare il controllo. La busta lasciata a bordo del bus era un estremo tentativo di farla franca.

I due, napoletani di 21 e 27 anni, con precedenti di polizia, sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

whatsapp_image_2022-07-05_at_12_56_34

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×