Rimini, aggredisce passanti e rapina un giovane

Intervento della Polizia dopo numerose segnalazioni

Rimini, aggredisce passanti e rapina un giovane.

Rimini. 3.00 di notte del 2 luglio. Due volanti vengono inviate sul Lungomare Tintori a seguito di numerose segnalazioni: un uomo infastidisce i passanti aggredendoli fisicamente e danneggia veicoli in sosta. 

Giunti sul posto, i poliziotti vengono subito avvicinati da alcuni ragazzi che riferiscono di aver subito una rapina da un coetaneo straniero in fuga in direzione dei primi stabilimenti balneari di Marina Centro.

I fili si intrecciano e gli elementi di indagine convergono. Agli agenti non resta che mettersi alla ricerca del ragazzo. Lo rintracciano quasi subito, senza molta difficoltà. 

Il giovane è molto agitato e sembra ancora più sofferente per la presenza dei poliziotti. Viene comunque fermato e condotto in Questura.

Stando alla ricostruzione definitiva, pare che il senegalese abbia prima colpito con un pugno la spalla di un ragazzo per rapinarlo, facendogli volare per aria il cappello, e poi sferrato un altro pugno ad un amico intervenuto in difesa della vittima.

Inevitabile l’arresto, in attesa del giudizio per direttissima. Il ragazzo è accusato di rapina, resistenza a Pubblico Ufficiale e danneggiamento.

volante-notte-mod

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...