fbpx
CAMBIA LINGUA

I Carabinieri della Stazione di Crema hanno individuato e controllato una 40enne per la violazione del divieto di ritorno nel comune. La donna è stata denunciata

Non ha giustificato in modo valido la sua presenza sul posto

I Carabinieri della Stazione di Crema hanno individuato e controllato una 40enne per la violazione del divieto di ritorno nel comune. La donna è stata denunciata.

I Carabinieri della Stazione di Crema hanno denunciato per inosservanza del divieto di ritorno nel comune di Crema una donna di 40 anni, con precedenti di polizia a carico.

La mattina del 6 febbraio, verso le 16.00, nel corso del normale servizio di controllo territorio, la pattuglia di Crema è passata nei pressi di un supermercato e ha notato la presenza della 40enne.

Sapendo che non poteva trovarsi nel capoluogo a seguito di una misura di prevenzione emessa nei suoi confronti dal Questore di Cremona e notificata alla donna pochi giorni fa, l’hanno controllata.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Accertato che non poteva trovarsi nel comune di Crema a seguito il foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno valido per due anni, è stata accompagnata in caserma e, tenuto conto che non ha rispettato le prescrizioni imposte e non ha giustificato in modo valido la sua presenza sul posto, è stata denunciata all’autorità giudiziaria.

I Carabinieri della Stazione di Crema hanno individuato e controllato una 40enne per la violazione del divieto di ritorno nel comune. La donna è stata denunciata

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×