Galatina, trovati con la droga al parco: 2 arrestati, uno nascondeva la marijuana nell’intimo

Sostanze stupefacenti sono state trovate anche in casa

Galatina (Lecce), trovati con la droga al parco: 2 arrestati, uno nascondeva la marijuana nell’intimo.

Nella tarda serata di ieri 14 ottobre gli Agenti della “Squadra Volante” del Commissariato di P.S. di Galatina hanno tratto in arresto in flagranza di reato C.R. 21enne e C.A. 19enne, entrambi di Galatina, in quanto responsabili del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo Marijuana e Hashish. In particolare C.R. trovato in possesso di gr. 18 di Marijuana e gr. 8 di Hashish e C.A. di  gr. 15 di Marijuana e gr. 72 di Hashish. 

I fatti

Alle ore 20:30 di ieri 14 ottobre, gli Agenti in servizio presso il Commissariato di Galatina, nel corso del servizio di prevenzione e controllo del territorio, nel transitare in quella Piazza Cesari, notavano dinanzi all’ingresso dei giardini pubblici, la presenza di un’autovettura parcheggiata a motore spento sul margine della carreggiata con all’interno tre persone, pertanto decidevano di procedere al controllo.

Seduti sui sedili anteriori vi erano C.R. e C.A., soggetti già conosciuti agli operatori. mentre sul sedile posteriore prendeva posto un altro soggetto anch’esso conosciuto.   Stante la conoscenza dei soggetti, gli Agenti approfondivano il controllo di Polizia. 

Il controllo e la resa

Subito il C.R. consegnava agli Agenti, dopo averlo prelevato dall’interno della tasca dei pantaloni, un involucro di materiale plastico, contenente sostanza stupefacente del tipo Marijuana, per un peso lordo di grammi 2.00 circa.

Nel corso dell’atto di P.G., continuato negli Uffici del Commissariato dove i tre soggetti veniva condotti, si rinveniva, occultata all’interno della biancheria intima indossata dal C.A., una busta in plastica trasparente contenente sostanza stupefacente del tipo Marijuana, per un peso lordo di grammi 15,00 circa, mentre la perquisizione effettuata sul terzo soggetto sortiva esito negativo.

Perquisizione domiciliare

Anche la perquisizione effettuata presso i domicili dei due soggetti sortiva esito positivo, infatti, presso l’abitazione di C.R. venivano rinvenuti due bilancini di precisione, altra sostanza stupefacente del tipo Marijuana, per un peso lordo totale di grammi 16.00 e sostanza stupefacente del tipo Hashish, per un peso lordo totale di grammi 8.00; mentre presso l’abitazione del C.A. veniva rinvenuta, occultata all’interno di un barattolo in vetro, altra sostanza stupefacente del tipo Marijuana per un peso netto di grammi 72.00.

La sostanza stupefacente rinvenuta, veniva sottoposta a sequestro come anche la somma di denaro in contanti di euro 330.00 trovata in possesso del C.R. e la somma in contanti di Euro 40.00 trovata in possesso del C.A. riconducibili presumibilmente all’attività di spaccio.

Arresti

Dopo gli accertamenti di rito i due soggetti venivano tratti in arresto e, come disposto dal P.M. di turno della Procura della Repubblica di Lecce,  condotti presso le rispettive residenze ove sono stato sottoposti alla misura degli arresti domiciliari.

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...