Crema, scoperto laboratorio clandestino di marijuana

Avevano allestito tre serre per la coltivazione di cannabis nel capannone industriale in cui lavoravano

Crema, scoperto laboratorio clandestino di marijuana.

Gli agenti del Commissariato di Polizia di Crema hanno attenzionato un 25 enne, con precedenti di polizia a carico, sospettato di coltivare illecitamente cannabis.

L’attività di osservazione e pedinamento messa in atto portava ad individuare un capannone nella zona industriale di Offanengo (CR).

Nella giornata di mercoledì, gli agenti del Commissariato effettuavano un’irruzione nel fabbricato individuando un piccolo locale, occultato dietro a bancali in legno, all’interno del quale si rinvenivano 3 serre prefabbricate con teli in plastica adibite alla coltivazione di marijuana.

In una vi erano diversi ripiani su cui erano deposte ad essiccare numerose infiorescenze. In un’altra vi erano una decina di piante dell’altezza di 1,5 m circa con infiorescenze pronte per essere tagliate. Nella terza ve ne erano un’altra ventina più piccole e in fase di crescita.

Le serre erano perfettamente funzionanti ed allestite con: ventilatori, lampade, termostati e timer.

All’interno del capannone vi erano il titolare della ditta ed un dipendente. I due venivano tratti in arresto.

1_3

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...