fbpx
CAMBIA LINGUA

Firenze, spaccata e furto in una pizzeria. Arresti e denunce per quattro ragazzi italiani, due di loro sono minorenni

Rinvenuta la refurtiva consistente in varie bottiglie di alcolici, alcune parzialmente consumate, e di prodotti alimentari

Firenze, spaccata e furto in una pizzeria. Arresti e denunce per quattro ragazzi italiani, due di loro sono minorenni.

Nella notte appena trascorsa, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile e della Stazione Firenze Rovezzano hanno tratto in arresto nella flagranza del reato per l’ipotesi di furto aggravato due giovani del 2005, e hanno deferito in stato di libertà due minorenni, tutti italiani e fiorentini.

La presenza dei giovani all’interno della pizzeria “Settebello” nel comprensorio sportivo di Bellariva è stata segnalata dallo stesso proprietario, avvedutosi dalle telecamere dell’attività, della presenza sospetta di persone appena introdottesi. L’azione congiunta dei militari ha permesso di raggiungere immediatamente il luogo segnalato e di circondarlo con quattro autovetture.

Alla vista degli operanti i giovani hanno cercato di dileguarsi e malgrado il tentativo di fuga in varie direzioni gli
stessi sono stati tutti bloccati. Una volta assicurati i presunti responsabili, è stata dapprima rinvenuta la refurtiva consistente in varie bottiglie di alcolici, alcune parzialmente consumate, e di prodotti alimentari, e successivamente è stata accertata l’introduzione dei presunti rei all’interno dell’esercizio commerciale attraverso l’effrazione della porta di ingresso.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

L’attività testimonia il costante operato dell’Arma a contrasto dei furti all’interno degli esercizi commerciali e dei reati
contro il patrimonio in genere, problematica avvertita come estremamente stringente negli ultimi mesi.

Gli arrestati, al termine delle formalità di rito, sono stati trattenuti presso gli uffici del Nucleo Radiomobile, a disposizione della Procura della Repubblica di Firenze, in attesa dell’udienza di convalida che sarà celebrata nella mattinata odierna, mentre i due minorenni, dopo aver informato la Procura per i Minori del capoluogo, sono stati affidati ai rispettivi genitori.

Per tutti gli indagati vige la presunzione di innocenza e la loro colpevolezza dovrà essere appurata nel corso del processo e stabilita con sentenza definitiva.

Firenze, spaccata e furto in una pizzeria. Arresti e denunce per quattro ragazzi italiani, due di loro sono minorenni

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×