fbpx
CAMBIA LINGUA

Firenze, ennesima aggressione al chiosco delle Cascine: il Questore ordina la chiusura

Un uomo è stato brutalmente picchiato con una mazza da baseball

Firenze, ennesima aggressione al chiosco delle Cascine: il Questore ordina la chiusura.

Mercoledì sera, i Carabinieri della Compagnia di Firenze hanno dato esecuzione ad un decreto di sospensione della licenza per 30 giorni, ai sensi dell’art. 100 del TULPS, emesso dal Questore di Firenze nei confronti del titolare di un chiosco in piazzale Vittorio Veneto, all’ingresso del parco delle Cascine.

Dopo la brutale aggressione occorsa ai danni di un cliente dell’esercizio  commerciale – le indagini sono ancora in corso -, i carabinieri hanno saputo raccogliere le relazioni inerenti i servizi di controllo del territorio e gli interventi d’iniziativa o su richiesta pervenuta al 112, documentando  così come il locale fosse diventato “un abituale luogo di ritrovo di soggetti molesti e dalla elevata pericolosità sociale”.

Diversi, infatti, gli episodi delittuosi verificatesi nei pressi del locale, da ultimo proprio l’aggressione, in cui un uomo di 33 anni era stato aggredito, picchiato anche con una mazza da baseball e ferito con un coltello.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

firenze

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×