Falso trading online: arresti e perquisizioni in Albania

Il gruppo avrebbe truffato diverse centinaia di italiani

Falso trading online: arresti e perquisizioni in Albania.

L’ammontare della frode è di svariati milioni di euro ma questa potrebbe essere solo la punta dell’iceberg. Solo all’esito dell’analisi dei sistemi informatici sequestrati sarà possibile determinare gli importi reali.

Nel corso di più di 42mila intercettazioni telefoniche è emerso quanto i truffatori fossero abili nell’utilizzo di vere e proprie tecniche di persuasione e plagio, al punto da convincere le vittime a indebitarsi e versare, nel tempo, svariate centinaia di migliaia di euro.

La Polizia di Stato di Pordenone e la Polizia albanese hanno concluso un’indagine che ha portato a 3 arresti e 5 perquisizioni. È stata disarticolata un’organizzazione dedita al falso trading online. Si stima  che il gruppo abbia truffato diverse centinaia di cittadini italiani.

polizia-di-stato

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...