Como, intensificati i controlli per contenere le problematiche dell’incidentalità stradale

Como, In data 1° Luglio 2020, come disposto con Decreto del Capo della Polizia e come già avvenuto negli scorsi anni, la Sezione di Polizia Stradale di Como ha istituito un distaccamento estivo nella località turistica di Tremezzina (CO), che sarà operativo fino al prossimo 30 Settembre.

Nei primi 15 giorni di attività del distaccamento, è stata svolta un’intensa attività di pattugliamento stradale, al fine di fronteggiare in maniera efficace le problematiche inerenti la circolazione e l’incidentalità stradale, che negli scorsi mesi erano state ripetutamente segnalate da cittadini e rappresentanti degli Enti Locali.

L’attività espletata ha portato complessivamente alla contestazione di n° 98 infrazioni al Codice della Strada, nonché al ritiro cautelare di n° 8 patenti di guida e n° 17 carte di circolazione.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Le infrazioni maggiormente contestate sono relative agli art. 172 (assenza di cinture di sicurezza), 173 (utilizzo del telefono alla guida), 141 (velocità non commisurata alle condizioni della strada) e 193 (circolazione di veicoli in assenza di copertura assicurativa).

In particolare, si segnala la contestazione di ben n° 20 infrazioni alla norma di cui all’art. 193 del Codice della Strada, nei confronti di veicoli, che circolavano in assenza di copertura assicurativa.
In tali casi, come previsto dalla norma di riferimento, si è proceduto anche al sequestro dei veicoli, che sono stati restituiti agli aventi diritto soltanto in seguito alla dimostrazione dell’avvenuto pagamento della polizza assicurativa.

Si tratta per lo più di residenti in questa provincia.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...