fbpx
CAMBIA LINGUA

Cologno Monzese, Telecamere di sorveglianza nelle fermate della Metro: approvato il progetto

Cologno Monzese, Telecamere di sorveglianza nelle fermate della Metro: approvato il progetto.

La Giunta Comunale ha approvato il progetto di fattibilità tecnico economica per l’installazione di nuovi impianti di videosorveglianza da collocarsi in corrispondenza delle tre fermate cittadine della metropolitana M2.

Saranno 19 le nuove telecamere ad alta risoluzione collegate al Comando della Polizia Locale e alla locale Tenenza dei Carabinieri, che saranno posizionate all’esterno delle stazioni.

Il progetto, inserito nell’ambito del Decreto Legge n.17 del 20 febbraio 2017 “Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città” convertito con Legge numero 48 dell’aprile 2017, rappresenta un atto essenziale per accedere all’assegnazione di un cofinanziamento ministeriale che andrebbe a coprire il 50 % dei costi da sostenere, stimati in circa 160.000 euro.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Con la stessa Deliberazione, la Giunta Comunale ha approvato, inoltre, lo schema del “Patto per l’attuazione della Sicurezza Urbana” che identifica nella videosorveglianza lo strumento privilegiato per la prevenzione ed il contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa e predatoria in particolare in aree del territorio prevalentemente esposte a situazioni di degrado ed illegalità.

Il Sindaco Stefano Zanelli

“Con l’approvazione di questo progetto – spiegano il Sindaco Stefano Zanelli e l’Assessore alla Sicurezza Alessandro Del Corno – contiamo, in coerenza con le linee di mandato, di rafforzare la rete di videosorveglianza sul territorio soprattutto in quelle aree, come le stazioni della metropolitana, maggiormente esposte a potenziali problematiche legate al grande afflusso di persone.”

 

cologno monzese metro

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×