Cagliari, ferisce l’ex compagna al seno, lei riesce a sottrargli il coltello e ferirlo al fianco

Cagliari, L’amore non è bello se non è litigarello: recita un vecchio adagio, ma c’è un limite a tutto. Nella giornata di ieri i carabinieri della Stazione di Carloforte, a conclusione dei necessari accertamenti investigativi hanno deferito in stato di libertà per lesioni personali e maltrattamenti in famiglia un 44enne residente a Pula ma di fatto domiciliato nell’isola di San Pietro. Da tempo questi perseguita la propria ex convivente, una 28 enne di Carloforte e tale vicenda è ben conosciuta dai carabinieri, come spesso avviene. Dopo l’ennesimo litigio avvenuto questa volta in casa di lei, l’uomo aveva aggredito ieri la donna con un coltello da cucina, ferendola al seno. La donna aveva lottato e, nell’intento di svincolarsi dalla presa dell’uomo era riuscita anche a sottrargli il coltello dalla parte del manico, disarmandolo, difendendosi quindi, con una coltellata al fianco destro, dall’aggressione di lui che proseguiva. A causa del ferimento che interessava fegato e polmone, l’aggressore è stato trasportato con elisoccorso presso l’ospedale “Brotzu” di Cagliari, dove è stato sottoposto a intervento chirurgico. L’uomo non è in pericolo di vita. Era stata la donna stessa a chiamare i carabinieri. Per lei si è trattato semplicemente di legittima difesa per cui non andrà incontro a guai processuali, almeno per quello che è stato riscontrato in questa prima fase di verifiche. Di sicuro si è saputa difendere ma la situazione comincia a diventare davvero pericolosa.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...