Bolzano, aveva comprato i documenti falsi in Francia per 500 euro: 31enne arrestato

Bolzano, nel corso dell’ultimo fine settimana, nell’ambito dell’intensificazione dei controlli delle persone in ingresso disposti in concomitanza con lo svolgimento del G20 di Venezia, personale del Commissariato di P.S. del Brennero identificava una persona a bordo del treno EC proveniente da Monaco, che esibiva agli Agenti una carta di identità francese.

Il predetto viaggiava unitamente ad una cittadina svedese, asseritamente per trascorrere un periodo di ferie in Italia.
Il comportamento dell’uomo destava i sospetti del personale di Polizia, che effettuava un più accurato esame dei documenti presentati dalla coppia, notando alcuni elementi sospetti nella carta di identità dell’uomo.
Gli accertamenti svolti in Ufficio, anche a mezzo di strumenti tecnici, consentivano di acclarare la falsità del documento, motivo per il quale il fermato, M.T., di 31 anni, sedicente cittadino libico, irregolare e che, vistosi scoperto, ammetteva di averlo acquistato in Francia per la somma di 500 Euro, veniva tratto in arresto.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...