Bologna, indossano i vestiti ed escono dal negozio senza pagare: due uomini arrestati

Bologna, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile locale hanno arrestato due tunisini per tentato furto aggravato in concorso. I due avevano pianificato un furto in un negozio di abbigliamento di via dell’Indipendenza, dove il personale addetto alla sicurezza si è però, accorto che due clienti si stavano allontanando dal locale senza pagare i capi che avevano indossato, nel tentativo di passare inosservati uscendo dall’ingresso principale. Appresa la notizia, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bologna si sono recati sul posto, hanno recuperato la refurtiva, del valore di un centinaio di euro e identificato i due malfattori. Gli abiti che i due soggetti si sono tolti per fare lo scambio, sono stati rinvenuti dai militari in un vano ripostiglio del negozio. Su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bologna, i due tunisini, un 20enne e un 21enne, disoccupati e senza fissa dimora, sono stati trattenuti in camera di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...