Blitz dei Carabinieri nei campi rom

96

Nell’ambito dell’intensificazione dei controlli posta in essere dai Carabinieri del Comando Provinciale di Milano presso i campi nomadi della città, questa mattina i militari della Compagnia Milano Porta Magenta hanno setacciato l’insediamento di via Negrotto.

Sul posto è stato dispiegato un articolato dispositivo che ha visto impegnato anche i militari della C.I.O. del 3° Reggimento Lombardia, quelli del Gruppo Carabinieri Forestale e le unità cinofile.

Nel corso delle operazioni sono state identificate 80 persone (23 minori), delle quali 30 già note alla Giustizia, e verificato la documentazione di bordo di 50 veicoli, uno dei quelli è risultato provento di furto. Dalle verifiche è emersa nel campo la presenza di una 56enne destinataria di un ordine di carcerazione, con pena sospesa, per furto.

Articolo di Laura Marinaro

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...