Blitz dei Carabinieri nei campi rom

Nell’ambito dell’intensificazione dei controlli posta in essere dai Carabinieri del Comando Provinciale di Milano presso i campi nomadi della città, questa mattina i militari della Compagnia Milano Porta Magenta hanno setacciato l’insediamento di via Negrotto.

Sul posto è stato dispiegato un articolato dispositivo che ha visto impegnato anche i militari della C.I.O. del 3° Reggimento Lombardia, quelli del Gruppo Carabinieri Forestale e le unità cinofile.

Nel corso delle operazioni sono state identificate 80 persone (23 minori), delle quali 30 già note alla Giustizia, e verificato la documentazione di bordo di 50 veicoli, uno dei quelli è risultato provento di furto. Dalle verifiche è emersa nel campo la presenza di una 56enne destinataria di un ordine di carcerazione, con pena sospesa, per furto.

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Articolo di Laura Marinaro


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...