Alessandria, l’Open Day della Polizia Municipale in occasione del bicentenario 1821-2021

Alessandria, perché un “Open Day” della Polizia Municipale di Alessandria? La risposta a questa domanda è l’oggetto della conferenza stampa odierna presso il Comando della Polizia Locale in via Lanza 29 e molti davvero sono gli elementi su cui si soffermano gli approfondimenti da parte del Sindaco della Città, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, dell’Assessore allo Sviluppo del Personale della Polizia Locale, Monica Formaiano e del Comandante Vicario del Corpo della Polizia Municipale, Alberto Bassani.
Intanto, la data: l’Open Day è programmato per il mattino di sabato 22 maggio e si declinerà dalle ore 9 alle ore 12 nel cortile del Comando (con ingresso da via Giuseppe Borsalino).
Si tratta di un evento nell’ambito delle manifestazioni celebrative per il Bicentenario fondativo della Polizia Municipale (1821-2021) che ha avuto il suo avvio ufficiale lo scorso 10 aprile con la solenne cerimonia di scoprimento della Targa del Bicentenario presso la Corte interna del Palazzo di Città, in piazza della Libertà.
Lo svolgimento dell’Open Day avverrà nel pieno rispetto delle vigenti prescrizioni anti-pandemiche da Covid-19 (uso della mascherina di protezione individuale e rigoroso mantenimento della distanza di sicurezza interpersonale), ma è la natura dell’Open Day che merita di essere sottolineata.
Certamente, è a tutti gli effetti una “giornata aperta” che – come precisa il dizionario – è “ad ingresso libero, durante la quale enti o istituzioni aprono le porte ai visitatori o a coloro che vogliono ottenere informazioni”: una “giornata aperta” che tuttavia, per la Polizia Municipale di Alessandria, non può non caricarsi di significati ancora più importanti e profondi.
Il servizio svolto dalla Polizia Municipale è infatti ispirato, fin dall’atto costitutivo del 10 aprile 1821, da valori che sono stati sintetizzati nelle parole della Targa recentemente scoperta – l’adoperarsi per la “conservazione del buon ordine, della pubblica tranquillità e sicurezza dei Cittadini” – e proprio nello sviluppo storico di questo Corpo la comunità alessandrina è invitata a riconoscere l’impegno, la dedizione, la professionalità con cui tutto il Personale ha servito e continua a servire la cittadinanza con una “apertura” di approccio che è innanzitutto sinonimo di “vicinanza” alla popolazione e che è ben rappresentata dal motto della Polizia Municipale di Alessandria: “Lenes iidemque Severi”, ossia “Indulgenti ma anche Esigenti”.
L’Open Day del 22 maggio vuole dunque essere, per un verso, un’occasione per rimarcare questa apertura, questa vicinanza e questo sincero spirito di servizio, consentendo direttamente alla popolazione di “entrare dentro” la realtà del Corpo e di comprendere meglio la diversificazione dei mezzi, delle strutture, dei compiti e funzioni quotidianamente svolti.
Saranno infatti esposte le strumentazioni tecniche in uso al Comando, i mezzi impiegati (motocicli e autovetture), ma ci sarà anche occasione di approfondire la realtà dei Bike Patrols (il cui modello organizzativo-funzionale sta diventando un esempio di eccellenza che sempre più Comuni italiani hanno iniziato ad emulare), così come vi sarà l’antemprima dell’utilizzo dei Droni – ultima prossima acquisizione strumentale del Corpo – con una loro specifica presentazione e saranno pure presenti le Unità Cinofile che sempre destano interesse e curiosità, soprattutto da parte dei più giovani cittadini…
Questa “giornata aperta” sarà, per altro verso, l’occasione per assistere, alle ore 10.30, ad una breve cerimonia che, alla presenza delle Autorità Cittadine, vedrà la solenne entrata ufficiale e lo schieramento della Bandiera del Corpo che, dopo alcuni interventi di carattere istituzionale, riceverà la benedizione da parte del Cappellano della Polizia Municipale don Augusto Piccoli.
Con l’organizzazione dell’Open Day del 22 maggio al quale è caldamente invitata la popolazione, l’Amministrazione Comunale di Alessandria, unitamente al proprio Corpo di Polizia Municipale, intende aggiungere un tassello importante di un programma celebrativo del bicentenario nel quale si inseriscono anche altri significativi episodi, proposte e iniziative di carattere istituzionale e culturale che verranno progressivamente comunicati nel corso dei prossimi mesi, fino al compimento di questo “anno bicentenario” il prossimo 10 aprile 2022.
Tra questi va ricordata anche la ripubblicazione aggiornata (al 2021) di un volume che venne curato da Aurelio Debandi (dal titolo “Alessandria e la Polizia Municipale”, edito nel 1988) – ripubblicazione per la quale va segnalato il prezioso sostegno da parte della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria – nonché l’interlocuzione con la Città di Parma (che pure celebra nel corrente anno 2021 il bicentenario di fondazione del proprio Corpo di Polizia Municipale) con la quale Alessandria sta lavorando per suggellare uno specifico “patto di amicizia” tra le due proprie Polizie Locali.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...