fbpx
CAMBIA LINGUA

Casalmaggiore: ruba del metallo all’interno della ditta per cui lavora. Denunciato per furto un 43enne

Al termine degli accertamenti, i Carabinieri di Casalmaggiore hanno denunciato il 43enne per furto, verificando anche che l’uomo aveva già rivenduto il materiale in questione.

Casalmaggiore: ruba del metallo all’interno della ditta per cui lavora. Denunciato per furto un 43enne.

Al termine di un’attività di indagine, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa di Casalmaggiore hanno denunciato un uomo di 43 anni, residente in provincia di Verona e con precedenti di polizia a carico, ritenuto responsabile di un furto commesso all’interno di una nota azienda siderurgica del posto.

A metà dicembre dello scorso anno, i militari di Casalmaggiore avevano ricevuto dal responsabile dello stabilimento la notizia che, da un magazzino, nell’arco di sei mesi, erano sparite diverse centinaia di chilogrammi di materiale di scarto in metallo duro (cosiddetto Widia). Il denunciante aveva anche riferito che il magazzino di stoccaggio del prodotto era dotato di sistema di videosorveglianza.

Per questo motivo, attraverso le immagini riprese dalle telecamere interne, i militari di Casalmaggiore hanno verificato che, in diverse occasioni, il 43enne, dipendente di una ditta esterna che effettuava delle attività manutentive nello stabilimento, aveva sfruttato il badge in dotazione, era entrato in quel magazzino e si era impossessato del materiale ferroso in questione, nascondendolo e trasportandolo fuori dal luogo di stoccaggio in modo tale che nessuno si accorgesse della sua azione.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Al termine di questi accertamenti, i Carabinieri di Casalmaggiore hanno denunciato il 43enne per furto, verificando anche che l’uomo aveva già rivenduto il materiale in questione.

Casalmaggiore: ruba del metallo all’interno della ditta per cui lavora. Denunciato per furto un 43enne.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×