fbpx

Oscar 2023: chi vincerà le statuette più ambita di Hollywood? I pronostici

Domani mattina sapremo quali saranno i film e gli attori che si saranno aggiudicati la statuetta più ambita di Hollywood.

Oscar 2023: chi vincerà le statuette più ambita di Hollywood? I pronostici.

La notte più attesa dal mondo cinematografico e dagli amanti del grande schermo sta per arrivare. Gli Oscar 2023 si terranno questa sera, domenica 12 marzo, a partire dalle 23 (ora italiana) fino all’alba di domani, lunedì 13 marzo.
Domani mattina sapremo quali saranno i film e gli attori che si saranno aggiudicati la statuetta più ambita di Hollywood.
La corsa agli Oscar, quest’anno, vede molti film interessanti in gara.
Le previsioni più quotate sono rivolte verso Everything Everywhere All At Once, che forte delle sue 11 nomination potrebbe portarsi a casa moltissime statuette. A contrastare questa ipotesi, però, potrebbero esserci anche Niente di nuovo sul fronte occidentale e Gli spiriti dell’isola.

Ma andiamo ad analizzare nello specifico le “puntate” più accreditate sulle categorie principali degli Oscar 2023:

È palese che ad aggiudicarsi l’Oscar più ambito (Miglior film), sarà Everything Everywhere All at Once, film folle, stravagante e già vincitore nelle altre premiazioni della stagione. Difficile che il premio possa andare altrove, anche se i BAFTA lasciano la porta aperta al film tedesco Niente di nuovo sul fronte occidentale.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Per quanto riguarda il premio come “Miglior Regia”, nonostante concorra per la categoria, uno dei cineasti più incantevoli della storia del cinema, Steven Spielberg, con il suo The Fabelmans, è probabile che la vittoria vada comunque alla macchina da presa dei Daniels, con Everything Everywhere All At Once.

In merito alla categoria come “Migliore attrice protagonista”, la gara è decisamente aperta. Pare sia molto accreditata la vittoria di Michelle Yeoh, interprete del ruolo da protagonista in Everything Everywhere All At Once. Ma se da una parte troviamo un’abilissima Yeoh, dall’altra abbiamo la divina Cate Blanchett, che in Tár ci ha regalato l’ennesima incredibile performance.

Ma andiamo alla volta della categoria come “Miglior attore protagonista”. In questo caso sembra non ci siano dubbi. Le previsioni accolgono all’unisono un unico nome Brendan Fraser, che con la sua memorabile interpretazione nel film The Whale, è riuscito a catturare il cuore anche delle anime impenetrabili.

A tenere testa all’interpretazione di Fraser, però, vi è Paul Mescal, che potrebbe regalarci un bellissimo colpo di scena, del tutto meritato, data la sua brillante prova attoriale in Aftersun.

Nella categoria “miglior attore non protagonista” abbiamo Ke Huy Quan, anche lui in Everything Everywhere All at Once; l’interprete sembra non abbia molti rivali che possano togliergli la statuetta.

Più improbabile, invece, è la categoria della “miglior attrice non protagonista”: molti concordano sulla performance estasiante di Kerry Condon ne Gli spiriti dell’isola; a meno che la schiacciante presenza di Everything Everywhere All at Once non coinvolga anche Jamie Lee Curtis.

Oscar 2023: chi vincerà le statuette più ambita di Hollywood? I pronostici

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×