Chieti, la scrittrice Laura Efrikian riceverà il Premio Majano

il 27 settembre al Museo Barbella

Chieti, la scrittrice Laura Efrikian riceverà il Premio Majano.

A Chieti si celebra la cultura con la consegna del “Premio Internazionale Anton Giulio Majano” che sarà consegnata dal vice-sindaco Paolo De Cesare. La scrittrice Laura Efrikan sarà onorata del premio e per l’occasione presenterà il suo libro “Una Famiglia Armena” al Museo Barbella. La scelta è ricaduta sulla scrittrice per i ruoli da attrice che l’hanno vista protagonista di alcuni degli sceneggiati più importanti diretti da Anton Giulio Majano, nato proprio nella città abruzzese, quali “La Cittadella (1964) e “David Copperfield” (1965).

L’assessorato alla cultura del comune di Chieti, guidato dal vice-sindaco Paolo De Cesare, ha voluto istituire questo premio proprio per onorare il regista, dando lustro al lavoro svolto. La direzione artistica è stata affidata al maestro Davide Cavuti, direttore artistico della Stagione di Prosa del “Teatro Marrucino

Il libro richiama le origini armene della Efrikan, nata a Treviso 81 anni fa. Il nonno era armeno, poi diventato italiano dopo la guerra. Sulla sua opera la scrittrice ha dichiarato tempo fa: “Il legame con gli armeni da bambina era quello del nonno che mi chiamava Gaianè. Con quel nome gentile mi faceva entrare nel suo mondo segreto, che più tardi avrei tanto amato e che mi avrebbe fatto sentire, in buona parte, armena e ricordare il genocidio di chi decise che l’Armenia doveva sparire“.

 

Chieti, la scrittrice Laura Efrikian riceverà il Premio Majano

 

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...