fbpx
CAMBIA LINGUA

Monte Berico (VI): allontanati dalla polizia quattro parcheggiatori abusivi e una mendicante molesta

La polizia è stata inoltre impegnata in attività antispaccio.

Monte Berico (VI): allontanati dalla polizia quattro parcheggiatori abusivi e una mendicante molesta

Fin dal primo mattino di sabato 23 marzo due uomini si erano messi all’opera come parcheggiatori abusivi in piazzale della Vittoria, mentre una donna si era posizionata davanti al chiostro della Basilica di Monte Berico, chiedendo l’elemosina a chi usciva dalla chiesa. L’atteggiamento molesto del gruppo nei confronti dei pellegrini ha però fatto scattare una segnalazione alla polizia locale. Giunti sul posto, gli agenti della squadra Antidegrado hanno sanzionato e allontanato le tre persone, a cui sono stati sequestrati 30 euro in monete, provento dell’attività illecita.

Nel corso dell’intervento sono stati allontanati dalla zona anche altri due soggetti, appena arrivati sul posto, noti per essere stati anch’essi già sanzionati come parcheggiatori abusivi.

L’attività di contrasto del fenomeno proseguirà anche nei prossimi giorni, con particolare attenzione al piazzale della Vittoria e ai parcheggi dell’ospedale.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Nei giorni scorsi la polizia locale è stata inoltre impegnata in attività antispaccio, con il Nos, Nucleo operativo speciale, e la squadra Antidegrado operativi tra piazzale Bologna e il quartiere di Santa Bertilla dove, anche in seguito ad alcune segnalazioni dei residenti, gli agenti sono intervenuti denunciando a piede libero un pusher e segnalando quattro acquirenti, oltre a sequestrare droga e denaro.

Il monitoraggio della zona nel fine settimana ha permesso infatti di individuare tre persone, trovate in possesso di sostanza stupefacente di varia natura tra cocaina, eroina e crack per uso personale, per un totale di quasi tre grammi suddivise in 11 dosi complessive.

Nel pomeriggio di lunedì, inoltre, verso le 15.30 gli agenti hanno notato uno scambio sospetto in piazzale Bologna e hanno immediatamente fermato l’acquirente, di 38 anni, che ha consegnato una dose di eroina. Avuto riscontro della cessione, la pattuglia antidegrado ha intercettato e fermato il pusher in piazza Castello. Portato al distaccamento di Campo Marzo, l’uomo, 39 anni, è stato perquisito e fotosegnalato. Gli sono inoltre stati sequestrati 119 euro ritenuti provento dello spaccio.

Già noto alle forze dell’ordine per reati inerenti gli stupefacenti, lo spacciatore è stato denunciato, mentre il consumatore è stato segnalato alla Prefettura.

Monte Berico (VI): allontanati dalla polizia locale quattro parcheggiatori abusivi e una mendicante molesta

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×