ULTIM’ORA, Serie A: si riparte il 20 giugno

Spadafora ha deciso: il campionato riparte il 20 giugno.

 

Milano, 28 maggio 2020 – Dopo l’incontro con le componenti del calcio italiano, il ministro dello sport, Vincenzo Spadafora ha annunciato che si tornerà a giocare.
É arrivato l’annuncio che era nell’aria: tra mille difficoltà e intese complesse sul protocollo, la Serie A riparte il 20 giugno.
Ma il calcio potrebbe tornare in campo anche prima, già il prossimo 13 giugno, con le semifinali di ritorno di Coppa Italia, Napoli-Inter e Juventus-Milan. Questo però , al momento, resta un auspicio, la certezza è che si tornerà in campo il 20 giugno con la Serie A.

“In caso di nuovo stop la Figc ha sia un piano B, cioè play-off e play-out, che un piano C, cioè la cristalliazzazione della classifica”, ha annunciato il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora

Il problema principale oggi è uno: la quarantena obbligatoria per tutta la squadra al primo caso di positività. “Al momento – ha detto Spadafora – il Cts esclude che si possa allentare la quarantena”. Ad oggi, il Cts non ha ritenuto superabile questo elemento, confermando che la quarantena sarà forzatamente di 14 giorni per tutti, calciatori compresi. Quindi se un giocatore sarà contagiato andrà in isolamento domiciliare, mentre il resto della squadra sarà isolata in ritiro, potrà allenarsi in gruppo senza lasciare il centro sportivo ma non potrà giocare le partite di campionato.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...