Serie A, Sampdoria-Roma 2-0: giallorossi in caduta libera

Nel posticipo domenicale della 34/a giornata di Serie A, la Roma cade anche a Marassi contro una Sampdoria solida e ben messa in campo.
Alla squadra di Ranieri, ex della partita e romanista, bastano un gol per tempo. Reti di Adrien Silva al 45′ prima dell’intervallo e Jankto al 65′ della ripresa.
Il primo gol arriva da un errore in disimpegno di Fuzato e da una scivolata che Kumbulla che hanno permesso a Thorsby di riconquistare il pallone e di servire al portoghese l’assist per il vantaggio doriano. Il secondo nasce invece da un assist di Verre per Jankto che da solo davanti a Fuzato riesce a battere il portiere giallorosso. Roma che nel primo tempo viene fermata da Tonelli, strepitoso su due tiri di Borja Mayoral indirizzati in porta, e dalla scarsa precisione di Dzeko che dopo aver superato Audero non trova la porta da posizione defilata.
Nella seconda frazione di gioco c’è gloria anche per il portiere blucerchiato che ipnotizza dal dischetto il centravanti bosniaco della Roma. I giallorossi rimangono al settimo posto, ma ora il Sassuolo, ottavo, è a -2. 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...