Serie A, Milan-Benevento 2-0: i rossoneri tornano alla vittoria

I rossoneri vincono e convincono, piegando la resistenza dei campani con un gol per tempo

Tre punti fondamentali, per ricominciare a muovere la classifica inseguendo l’obiettivo Champions League. Battendo per 2-0 il Benevento, il Milan torna alla vittoria e lo fa con una prestazione di qualità e quantità, importante anche per il morale. A decidere la sfida di San Siro sono i gol, uno per tempo, di Hakan Çalhanoğlu e Theo Hernández: due reti costruite in maniera corale che rappresentano al meglio la prestazione messa in campo questa sera dalla squadra di Stefano Pioli.

Contro un avversario a caccia di punti salvezza, i rossoneri si sono mostrati attenti e precisi per 90 minuti, crescendo nella ripresa dopo una prima frazione di gioco ricca di occasioni da gol. Oltre ai due marcatori, da segnalare anche la prova di grande generosità di elementi come LeãoDalot e Saelemaekers. Un successo importante in un periodo non semplice, che permette ai rossoneri di ripartire con grande entusiasmo verso la prossima, fondamentale, sfida dello Stadium contro la Juventus: appuntamento domenica 9 alle 20.45.

IL TABELLINO: MILAN-BENEVENTO 2-0

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Marcatori: 6′ Çalhanoğlu(M), 60′ Theo Hernández (M).

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Dalot, Tomori, Romagnoli, Hernández(75′ Calabria); Bennacer(46′ Tonali), Kessie; Saelemaekers(75′ Castillejo), Çalhanoğlu(85′ Díaz), Leão(75′ Rebic); Ibrahimović.
A disposizione: Tătăruşanu; Calabria, Gabbia, Kalulu, Kjær; Castillejo, Díaz, Hauge, Krunić, Meïte, Tonali; Rebić.
Allenatore: Pioli.

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; De Paoli, Glik, Caldirola, Barba; Dabo(85′ Tello), Viola, Ioniță; Iago Falque(55′ Insigne), Improta(75′ Caprari); Lapadula(75′ Gaich).
A disposizione: Lucatelli, Manfredini; Pastina; Diambo, Hetemaj, Insigne, Sanogo, Schiattarella, Tello; Caprari, Di Serio, Gaich.
Allenatore: F. Inzaghi.

Arbitro: Calvarese.

Ammoniti: 38′ Bennacer (M), 93′ Castillejo (M).


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...