Serie A, Crotone-Inter 0-2: domani può essere festa Scudetto

Nell’anticipo delle 18, l’Inter vince a Crotone e, già domani, può laurearsi Campione d’Italia.

L’Inter si avvicina sempre più allo Scudetto e conquista altri tre punti consolidando un girone di ritorno da record. Conte trova un altro jolly dalla panchina: Eriksen entra e sblocca, Hakimi raddoppia in pieno recupero dopo un gol annullato a Lukaku – domani i nerazzurri potrebbero festeggiare il 19esimo Scudetto qualora l’Atalanta dovesse pareggiare o perdere a Reggio Emilia contro il Sassuolo. Verdetto già ufficiale invece per i calabresi: il Crotone è aritmeticamente retrocesso in Serie B.

IL TABELLINO: CROTONE-INTER 0-2

Pubblicità Online, Guest Post, Banner, Redazionali, Link Building

Marcatori: 69′ Eriksen (I), 92′ Hakimi  (I)

CROTONE (3-5-2): 1 Cordaz; 6 Magallan, 5 Golemic, 26 Djidji; 17 Molina, 30 Messias, 8 Cigarini (95 Eduardo 46′), 10 Benali (77 Vulic 66′), 69 Reca (32 Pereira 38′); 7 Ounas (97 Riviere 72′), 25 Simy.
A disposizione: 16 Festa, 22 Crespi, 3 Cuomo, 20 Rojas, 21 Zanellato, 33 Rispoli, 34 Marrone, 44 Petriccione.
Allenatore: Serse Cosmi.

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 Bastoni; 2 Hakimi, 23 Barella, 77 Brozovic, 12 Sensi (24 Eriksen 65′), 36 Darmian (14 Perisic 65′); 9 Lukaku, 10 Lautaro (7 Sanchez 65′).
A disposizione: 27 Padelli, 97 Radu, 5 Gagliardini, 8 Vecino, 13 Ranocchia, 15 Young, 33 D’Ambrosio, 99 Pinamonti.
Allenatore: Antonio Conte.

Ammoniti: Brozovic (I), Riviere (C), Eriksen (I)

Arbitro: Prontera.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...