Milano, portata a termine l’ordinanza Basket, al lavoro per gli altri sport

Milano, 05 settembre. “Migliaia di associazioni e società sportive, atleti, tecnici e dirigenti, gestori di impianti, amministratori locali e sponsor da settimane attendono interventi dal Governo sulla ripartenza dello sport e sulla gestione degli eventi. Ci auguriamo, dunque, che l’Esecutivo dia nuove indicazioni certe in tempi rapidi”. Così l’assessore regionale allo Sport e Giovani interviene in tema di regole per il corretto accesso e utilizzo delle strutture sportive.

“Si tratta di un tema prioritario” ribadisce l’assessore, sottolineando che “bene ha fatto il presidente della Regione a emanare un’ordinanza per rendere omogeneo, tra le città interessate dall’evento, la Supercoppa Italiana di basket”.

“Nel mondo dello sport – ha osservato in conclusione l’assessore lombardo – in molti attendono notizie chiare e provvedimenti attuabili nel rispetto delle norme di sicurezza, da applicare a livello nazionale, per tutte le discipline e per ogni livello di competizione. Aspettiamo ancora, ad esempio, che da Roma gli ‘esperti’ spieghino il significato di ‘eventi sportivi di minore entità’, un ragionamento che vale per molte altre fattispecie”.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...