Il Rally storico di Montecarlo parte da Milano

309

Per la prima volta dal 1932 Milano ospita la partenza del rally storico più famoso nel mondo – il Rallye Monte-Carlo Historique – e festeggia i 115 anni di Automobile Club di Milano. Venerdì 1 febbraio le 65 vetture selezionate per la partenza da Milano prenderanno il via al cospetto della Madonnina per una gara leggendaria e impegnativa, iscritta a calendario internazionale FIA 2019. A queste si accoderanno anche le 25 auto arrivate nei giorni precedenti da Atene. Il programma prevede l’arrivo e l’esposizione delle auto da giovedì 31 gennaio in via Senato 10, all’interno dei chiostri del Palazzo del Senato, partner d’eccezione dell’evento. Giovedì 31 gennaio, dalle ore 17:00, i visitatori oltre ad ammirare le vetture esposte potranno assistere nella splendida cornice della Sala Affrescata del Palazzo del Senato, all’approfondimento sull’architetto milanese Gio Ponti, figura fondamentale nell’ambito dell’architettura, della decorazione e del design italiani e internazionali. La conferenza rientra nel palinsesto degli eventi collaterali alla mostra “Memoria è futuro”, prima esposizione nazionale dei beni archivistici e librari acquistati negli Uffici Esportazione Italiani, organizzata dalla Soprintendenza archivistica e bibliografica della Lombardia, con il supporto della Direzione Generale Archivi e in collaborazione con l’Archivio di Stato di Milano. Tra i sedici pezzi in mostra, ci saranno anche due disegni e una nota manoscritta sul progetto di Villa Bouilhet, unica villa francese realizzata da Ponti. Venerdì 1 febbraio, dalle ore 15:00, l’area espositiva dei Chiostri sarà aperta al pubblico, che potrà così ammirare le 90 vetture: le 65 che partiranno da Milano e le 25 provenienti da Atene. Alle 18.00, davanti al palazzo dell’Automobile Club Milano in Corso Venezia, partirà la prima auto, seguita dalle altre, al ritmo di una al minuto. Come sempre, il Rallye Historique è riservato alle vetture che hanno partecipato al Rallye di Monte-Carlo tra il 1955 e il 1980. Le auto sfileranno nel centro città, con un controllo di passaggio e la presentazione al pubblico in Piazza del Duomo. L’organizzazione, curata da Canossa Events per l’Automobile Club di Milano, ha predisposto per i partecipanti un servizio di ospitalità, offrendo anche degustazioni gastronomiche tipiche e un ricco percorso culturale in attesa della partenza, nell’ottica di creare un’esperienza memorabile e di promuovere eccellenze e tipicità di Milano. Tutto questo anche grazie al prezioso contributo degli sponsor: Mafra e Alpine. “Quella tra l’automobile e il capoluogo lombardo è una lunga storia d’amore, perché Milano vuole dire anche Monza – afferma Geronimo La Russa, presidente di Automobile Club di Milano – e perché la nostra città con Torino è la culla della più raffinata carrozzeria italiana. Qui sono partite alcune delle più affascinanti avventure motoristiche, marchi che hanno scritto pagine importanti di storia dell’automobilismo. E qui ha sede l’Automobile Club di Milano che con i suoi 115 anni di vita è uno dei più antichi del mondo”, conclude La Russa. In occasione del Rally, per chiudere le celebrazioni del 115° anniversario dell’ACM, è stato organizzato un raduno riservato alle auto che hanno fatto la storia del Rallye di Monte-Carlo. I partecipanti al Tribute per il 115° dell’Automobile Club di Milano precederanno le vetture del rally, con partenza da Corso Venezia alle ore 17:00, per terminare con una parata in pista e la cena presso l’Autodromo Nazionale di Monza. Anche le auto del Tribute sfileranno in Piazza del Duomo con le auto del Rallye Monte-Carlo Historique dalle 17:30 alle 19:45. Per maggiori informazioni e per iscriversi al Tribute è possibile contattare Canossa Events al numero 0522-421096 .


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...