I nuovi talenti della boxe a Ring Rooster!

264

I nuovi talenti della boxe saranno protagonisti a Ring Rooster, sabato 9 febbraio, al teatro Principe di Milano. Organizzata dal Francis Boxing Team di Francis Rizzo in collaborazione con la palestra Rocky Marciano di Elvis Bejko, la manifestazione prevede 16 incontri dilettantistici sulla distanza delle 3 riprese e 5 professionistici sulla distanza delle 6 riprese. Presenteranno l’evento Valerio Lamanna (la voce della boxe italiana) e la bellissima Maria Maiorano. “Voglio dare la possibilità ai giovani – sia dilettanti che professionisti – di fare esperienza contro avversari di pari livello. Solo in questo modo possono crescere agonisticamente e decidere se fare della boxe una professione. Vorrei dare loro una mano seguendoli come allenatore, manager ed organizzando tante manifestazioni. Fra i professionisti, Matteo Rondena ha le qualità per ambire al titolo italiano dei pesi massimi leggeri. Ha 28 anni ed un record di 7 vittorie e 4 sconfitte, ma queste ultime sono arrivate per inesperienza. Da quando si allena con me ed Alessandro Meda, Matteo è migliorato molto. Lo scorso 8 dicembre ha superato per ko tecnico al quinto round, in Svizzera, l’imbattuto (5-0) Benoit Huber. Se Matteo vincerà i prossimi due o tre match, conto di farlo combattere per il titolo nazionale nel giro di un anno. Per prima cosa, deve battere in modo convincente Ovidiu Enache al teatro Principe. In seguito, gli organizzerò delle sfide contro i pretendenti al titolo italiano.   Nella classifica di Boxrec.com, Matteo è numero cinque tra i pesi massimi leggeri italiani. Il numero 1 è Fabio Turchi, che però insegue traguardi a livello internazionale.”

Sabato 9 febbraio, al teatro Principe, si svolgeranno altri quattro combattimenti professionistici. Nei pesi supermedi, Vadim Gurau (5-4) sfiderà Simone Brusa (2-1). Nei pesi leggeri, Giuseppe Fiorino (al debutto) affronterà Gerardo Minio (0-2-1). Nei pesi superleggeri, Shakib El Kadimi (2-5-2) combatterà contro Bruno Maraia. Nei pesi mosca, Valeria De Francesco (1-0) concederà la rivincita a Francesca Paglia (0-1). Le due atlete si sono già affrontate lo scorso 11 novembre, a Francofonte in Sicilia, e prevalse ai punti Valeria De Francesco. Sono entrambe catanesi, ma Valeria De Francesco risiede a Rho. Anche gli altri pugili impegnati al teatro Principe vivono nella provincia milanese. Nato ad Arona, in Piemonte, Shakib El Kadimi abita a Rozzano (a sud di Milano). Il moldavo Vadim Gurau risiede a Sesto San Giovanni.

“Vadim Gurau è un altro pugile che è migliorato moltissimo – spiega Francis Rizzo – e può migliorare ancora. Lo ha dimostrato lo scorso 1° dicembre, ad Ascona in Svizzera, contro l’idolo locale Marzio Franscella (il cui record era 5-0). Al termine di otto riprese equilibrate i giudici hanno assegnato la vittoria a Franscella con i punteggi di 77-75, 77-76 e 77-75. Secondo me, aveva vinto Vadim. Nel giro di un anno conto di farlo combattere per il titolo dell’Unione Europea. Vadim ha 33 anni, ma nella boxe odierna a quell’età si è considerati ancora giovani. Organizzare una manifestazione con 5 combattimenti professionistici non è semplice e richiede un notevole impegno economico. Colgo l’occasione per ringraziare i numerosi sponsor che hanno reso possibile organizzare Ring Rooster, come Radio Taxi 02/8585, SuperMario 24 e Allianz-Agenzia di Rho Sermolino Srl.”

I biglietti per Ring Rooster costano 20 euro  sia per il bordo ring che per la balconata e si possono acquistare sul sito Diyticket.it oppure scrivendo una mail a francisboxingteam@gmail.com.

 

 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...