GENOA-MILAN: LE PAGELLE DEI ROSSONERI

295

Ecco le pagelle di Genoa – Milan.

MILAN 6,5
Vittoria da grande squadra, maturata dopo aver disputato un grande secondo tempo che proietta i rossoneri al quarto posto in solitaria.

DONNARUMMA 7,5
Se cercate “Superman” su Google, di certo, dopo questa partita troverete anche la sua foto: insuperabile! Il Genoa ci prova in tutti i modi, ma Gigio abbassa la saracinesca e porta a casa il quarto cleen sheet nelle ultime sei partite.

ABATE 6,5
Costretto a spostarsi in mezzo per l’infortunio di Zapata diventa il marcatore ideale per tenere a bada le accelerazioni di Kouamé: impeccabile!

ZAPATA s.v.

MUSACCHIO 6,5
Ottima prova dell’argentino. L’infortunio è ormai alle spalle: centralmente non si passa.

RODRIGUEZ 6
Amministra e gestisce bene la manovra rossonera nel primo tempo. In calo nella ripresa, ma riesce nel compito di tenere a bada Lazovic.

CALHANOGLU 6
Sotto tono nella prima frazione di gioco. Nella ripresa sale in cattedra e ne giova tutto il Milan.

BAKAYOKO 6,5
Collante e scudo davanti alla difesa. A inizio gara si è reso protagonista di un paio di inserimenti in area di rigore.

PAQUETÀ 7
Un po’ troppo lezioso in alcune circostanze, ma vederlo col pallone tra i piedi è una gioia per gli occhi. Il palo gli nega la prima gioia rossonera. Abbina qualità e intelligenza tattica: è l’anello mancante che serviva a Gattuso.

SUSO 7
Decisivo, anche se non in perfetta forma. Quando si accende il Milan diventa pericoloso. Glaciale al momento del raddoppio rossonero.

BORINI 7
Ripaga la fiducia di Gattuso che lo lancia dal 1′ con un gol, andando più volte vicino alla doppietta personale. Alla solita quantità abbina giocate di qualità.

CUTRONE 6
Prestazione insufficiente per 80′, poi decide di entrare in partita servendo un assist meraviglioso a Suso per lo 0-2 rossonero.

CONTI 7 (entrato al 11′)
Ci mette un po’ a prendere le misure sugli avversari, ma ha il merito di creare la giocata che spezza in due la partita, fornendo l’assist per il vantaggio di Borini.

J. MAURI s.v. (entrato al 79′)

CASTILLEJO s.v. (entrato al 88′)

GATTUSO (in panchina Luigi Riccio) 6,5
Nonostante le  varie assenze, i rossoneri hanno la capacità di uscire alla distanza e di portare a casa la vittoria con personalità, grazie ad un ottimo secondo tempo.

#ANewMilan.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...