fbpx
CAMBIA LINGUA

Sospeso in Italia, protagonista in Champions: Di Bello sarà quarto uomo in Real-Lipsia

Farà parte della squadra guidata da Davide Massa e completata da Filippo Meli e Stefano Alassio, con Massimiliano Irrati e Paolo Valeri alla Var e all’Avar

Sospeso in Italia, protagonista in Champions: Di Bello sarà quarto uomo in Real-Lipsia.

Marco Di Bello passerà, in pochi giorni, dalla disastrosa serata di Lazio-Milan, alla designazione come quarto uomo in Champions League nel ritorno tra Real e Lipsia.

Intervenuto nel corso di OpenVAR su Dazn, il designatore arbitrale di Serie A e B Gianluca Rocchi ha parlato dell’arbitraggio di Di Bello in Lazio-Milan: «Oggettivamente si poteva fare meglio. Ho letto alcune cose in questi giorni che non sono state tenere nei confronti di Marco Di Bello. Non è semplice quando finisci una partita con una squadra in 8. Il giorno dopo mi ha scritto un messaggio: “Mi rincresce la situazione, perché potevo fare meglio”. Mi dispiace quando vedo aggressioni mediatiche come se l’arbitro non si rendesse conto di quello che ha fatto. È mortificato perché sa che poteva fare meglio. Se prenderemo provvedimenti? Ragioniamo sempre al contrario: mando fuori quelli che stanno meglio. Quelli che stanno meno bene stanno più tranquilli. Dobbiamo recuperarlo il prima possibile».

Di Bello, nonostante i provvedimenti adottati nei suoi confronti in Italia,  farà parte, in Real-Lipsia, in veste di quarto ufficiale, della squadra guidata da Davide Massa e completata da Filippo Meli e Stefano Alassio, con Massimiliano Irrati e Paolo Valeri alla Var e all’Avar.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Sospeso in Italia, protagonista in Champions Di Bello sarà quarto uomo in Real-Lipsia

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×