fbpx
CAMBIA LINGUA

Serie A, 26^ giornata: la Fiorentina risorge e torna in zona Europa, Lazio battuta 2-1

Italiano batte Sarri e si aggiudica lo scontro diretto

Serie A, 26^ giornata: la Fiorentina risorge e torna in zona Europa, Lazio battuta 2-1.

Roma-Torino (3-2)

All’Olimpico si affrontano Roma e Torino, squadre entrambe reduci da una vittoria nell’ultima giornata e in lotta per un posto nelle competizioni europee. De Rossi conferma Dybala e Pellegrini a supporto di Azmoun. Juric opta per Vlasic dietro il tandem Zapata-Sanabria.

Roma in vantaggio al 42′ con Dybala su calcio di rigore. La Joya spiazza Milinkovic dagli 11 metri dopo che Sazonov aveva commesso fallo su Azmoun. Non passano nemmeno 2 minuti e il Toro pareggia con il bomber Zapata che segna di testa su un ottimo cross di Bellanova. Nella ripresa, sale di nuovo in cattedra Dybala che segna prima con un sinistro chirurgico da fuori area per riportare i suoi in vantaggio e poi conclude alla grande un dialogo con Lukaku per il 3-1. Nel finale, i granata accorciano le distante grazie all’autogol di Huijsen.

dybala

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

 

Fiorentina-Lazio (2-1)

Per Fiorentina e Lazio ci sono in palio tre punti pesantissimi per un posto in Europa, oltre la possibilità di effettuare il sorpasso l’una sull’altra. Italiano fa scendere in campo Gonzalez, Beltran e Sottil dietro l’unica punta Belotti. Sarri risponde con il tridente Felipe Anderson-Isaksen-Immobile.

Luis Alberto la sblocca al 45’: Guendouzi gli serve un grande assist per la rete dello 0-1. Al 61′, dopo aver colpito già tre legni, la traversa premia Kayode che la insacca per il momentaneo 1-1. Al 67′ la Fiorentina può portarsi in vantaggio dagli undici metri, ma Nico Gonzalez colpisce l’ennesimo palo della serata. Due minuti dopo, arriva la rete del definitivo 2-1. Il gol è del solito Bonaventura.

bonaventura

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×