fbpx
CAMBIA LINGUA

Mantova: arrestati dai Carabinieri 3 uomini di nazionalità rumena, tra i 34 e i 48 anni, per furto aggravato e ricettazione di un furgone

La perquisizione personale e domiciliare a loro carico ha permesso ai carabinieri di rinvenire e sequestrare, poiché chiaramente riconducibili al furto di cambia monete e video poker avvenuto poco prima nel bar-tabacchi di Felonica Po

Mantova: arrestati dai Carabinieri 3 uomini di nazionalità rumena, tra i 34 e i 48 anni, per furto aggravato e ricettazione di un furgone.

I Carabinieri della Compagnia di Gonzaga, nell’ambito di mirate indagini volte a prevenire e contrastare nella zona i furti di dispositivi cambiamonete e video poker nonché furti di automezzi, nel corso della giornata di venerdì 23 febbraio u.s., hanno arrestato per furto aggravato e ricettazione tre pregiudicati domiciliati in Sermide.

A seguito di una recrudescenza di furti di automezzi e spaccate ai bar tabacchi provvisti di video poker e cambia monete, avvenuti nelle ultime settimane nella zona del basso mantovano a confine con le province di Rovigo e Verona, i Carabinieri della Compagnia di Gonzaga, di concerto con il Comando Provinciale di Mantova, hanno intensificato nell’area servizi di controllo del territorio e attività investigative.

Nel corso della nottata del 23 febbraio u.s., a seguito dell’ennesimo furto di cambia monete e video poker avvenuto in Felonica Po, i carabinieri hanno notato sulla S.P. 36 il transito di un furgone bianco che, a notevole distanza, alla vista delle gazzelle del Nucleo Radiomobile di Gonzaga si è diretto verso le campagne della frazione Santa Croce di Sermide. Questo strano movimento non è passato inosservato e così i carabinieri hanno attivato un massiccio dispositivo di ricerca.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

Dopo circa un’ora sono stati individuati tre giovani di nazionalità rumena, dai trentaquattro a quarantaquattro anni, mentre entravano di fretta all’interno di un’abitazione della zona, approfittando della foschia e del buio della notte. La perquisizione personale e domiciliare a loro carico ha permesso ai carabinieri di rinvenire e sequestrare, poiché chiaramente riconducibili al furto di cambia monete e video poker avvenuto poco prima nel bar-tabacchi di Felonica Po: circa 3.000 euro in banconote e monete di vario taglio, numerosi attrezzi per lo scasso e indumenti per il travisamento. Grazie ad alcuni indizi presenti in quella casa, i carabinieri sono riusciti anche ad individuare il luogo in cui era nascosto il furgonato bianco utilizzato dai tre per il furto, un Citroen Berlingo risultato rubato nel rovigotto la sera precedente, nascosto tra la fitta vegetazione in un podere in stato di abbandono.

A questo punto, sulla scorta del quadro indiziario delineato a carico dei tre soggetti, tutti con precedenti penali specifici, i carabinieri hanno comunicato all’Autorità Giudiziaria di Mantova il loro arresto con l’accusa di furto aggravato e ricettazione di un furgone.

Il procedimento è nella fase delle indagini preliminari e i tre, le cui responsabilità dovranno essere accertate nel corso del successivo giudizio con il confronto con la difesa, sono stati tradotti nella serata di venerdì scorso presso la casa circondariale di Mantova.

Nella mattinata odierna, su disposizione della Procura della Repubblica di Mantova, gli arrestati sono comparsi innanzi al Giudice per le Indagini Preliminari per l’udienza di convalida dell’arresto a seguito della quale il Giudice ha convalidato gli arresti e l’applicazione della misura cautelare della custodia in carcere per i tre soggetti.

Mantova: arrestati dai Carabinieri 3 uomini di nazionalità rumena, tra i 34 e i 48 anni, per furto aggravato e ricettazione di un furgone.

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×