fbpx
CAMBIA LINGUA

Scommesse, Tonali deferito dalla federcalcio inglese: ha puntato 50 volte sul calcio tra agosto e ottobre 2023

Tonali aveva già patteggiato con la Figc una condanna a 18 mesi, di cui 10 di squalifica e 8 di prescrizioni alternative

Scommesse, Tonali deferito dalla federcalcio inglese: ha puntato 50 volte sul calcio tra agosto e ottobre 2023.

Nuovo filone di indagine per Sandro Tonali nel caso scommesse. La Football Association ha reso noto che il centrocampista del Newcastle è accusato di cattiva condotta in relazione a “presunte violazioni delle regole federali sulle scommesse”.

L’ex Milan, stando a quanto sostiene la Federcalcio inglese, avrebbe piazzato diverse puntate sul calcio (per la precisione 50 tra il 12 agosto e il 12 ottobre 2023) anche dopo il suo trasferimento in Premier League, avvenuto a luglio.

Tonali aveva già patteggiato con la Figc una condanna a 18 mesi, di cui 10 di squalifica e 8 di prescrizioni alternative, per le scommesse effettuate in Italia. Il rischio ora è quello di una nuova bufera mediatica e di un’ulteriore squalifica. L’ex Milan ha tempo fino al 5 aprile 2024 per rispondere.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

“Il Newcastle United è venuto a conoscenza di un’accusa di cattiva condotta ricevuta da Sandro Tonali in relazione a presunte violazioni delle regole delle scommesse della FA. Sandro continua ad assecondare pienamente le indagini pertinenti e conserva il pieno sostegno del club. A causa del processo in corso, Sandro e il Newcastle United non sono in grado di offrire ulteriori commenti in questo momento”. Questo il commento ufficiale del club inglese.

tonali

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×