fbpx
CAMBIA LINGUA

Sondrio, scontri tra le tifoserie di Como e Sampdoria: emessi 3 DASPO

Il Questore ha emesso 3 DASPO di rispettivamente 2, 6 e 7 anni nei confronti di 3 ultras del Como dopo gli scontri con la tifoseria della Sampdoria.

Sondrio, scontri tra le tifoserie di Como e Sampdoria: emessi 3 DASPO.

A seguito dei noti fatti avvenuti lo scorso 16 luglio a Villa di Tirano, ove ultras delle tifoserie delle società calcistiche Como e Sampdoria, armati di bastoni e cinghie, hanno dato vita ad una violenta rissa che per la sua gravità ha avuto risalto su tutti i media nazionali, gli investigatori della Polizia di Stato hanno già riconosciuto i primi tre soggetti, appartenenti alla frangia estrema della tifoseria del Como Calcio.

Il Questore della provincia di Sondrio ha emesso a loro carico provvedimenti di divieto di accesso alle manifestazioni sportive (noti con l’acronimo di DASPO) rispettivamente per 2, 6 e 7 anni, predisposti dalla Divisione Polizia Anticrimine della Questura di Sondrio; per due di loro è stato anche disposto l’obbligo di firma.

Si ricorda che, proprio per scongiurare altri episodi di violenza in occasione delle concomitanti amichevoli Sampdoria- Pro Patria e Como-Torres, disputatesi lo scorso 23 luglio a Livigno e Bormio, sono stati attuati straordinari servizi di ordine pubblico e di pattugliamento lungo la SS.38, che hanno coinvolto tutte le forze di polizia sotto il coordinamento del Questore di Sondrio e che hanno garantito il pacifico svolgimento delle manifestazioni sportive.

Segui La Milano sul nostro canale Whatsapp

La Digos e la Polizia Anticrimine di Sondrio stanno procedendo all’identificazione ed alla successiva denuncia e diffida di tutti i soggetti coinvolti nell’episodio di Villa di Tirano, che non ha nulla a che vedere con lo sport.

Sondrio, scontri tra le tifoserie di Como e Sampdoria: emessi 3 DASPO

Riproduzione riservata © Copyright La Milano

×