Messina, presentato oggi al Palacultura il Portale del Turismo “VISITME” visitabile online attraverso la realtà aumentata

Promosso dal Comune, è uno strumento affidato alla città, ai turisti, ai professionisti di settore, ponendo in costante crescita nella classifica delle ‘smart city’ nazionali

Messina, presentato oggi al Palacultura il Portale del Turismo “VISITME” visitabile online attraverso la realtà aumentata.

E’ stato illustrato oggi all’Auditorium del Palacultura il Portale del Turismo “VisitME”, realizzato nell’ambito del progetto “Agorà”, promosso dal Comune – Assessorato Turismo e Brand Messina e visitabile sul sito istituzionale a partire da lunedì 14 febbraio all’indirizzo www.visitme.comune.messina.it . Alla presenza del Vicesindaco e Assessore alla Smart City Carlotta Previti, hanno preso parte all’evento l’Assessore al Turismo e Brand Messina Enzo Caruso, che ha presentato il progetto Agorà, insieme al coordinatore scientifico del progetto dell’Università degli Studi di Messina Massimo Villari e al project manager del progetto Agorà Gianluca Nunnari.

La presentazione, introdotta e coordinata dal Responsabile Transazione digitale del Comune di Messina Placido Accolla, è stata seguita dalla stampa, dai referenti delle Istituzioni culturali e commerciali con i rappresentanti di categoria, delle strutture alberghiere ed extra-alberghiere, delle ProLoco e gli operatori turistici e culturali. Nel corso dei saluti istituzionali il Vicesindaco Previti ha sottolineato di essere oggi particolarmente orgogliosa “per la presentazione di un lavoro di squadra in cui l’Assessore Caruso è stato il motore ne portare avanti una progettualità basata su servizi dedicati al turismo, digitalizzandoli per migliorarne la qualità. Messina è una splendida città turistica e l’obiettivo è quello di rendere eccellenti i servizi a supporto. Il progetto è stato condiviso con gli attori economico-sociali e gli operatori di settore. L’offerta turistica deve essere resa semplice, accattivante, produttiva e attraente. Ringrazio i presenti e il professore Massimo Villari. VISITME è uno strumento che noi affidiamo alla città, ai turisti, ai professionisti di settore. L’Amministrazione comunale ha già avviato diversi interventi che la pongono in costante crescita nella classifica delle ‘smart city’ nazionali ed in linea con le azioni previste con l’asse I del PON METRO, che ha dato l’avvio ad un percorso di ammodernamento digitale dell’intero territorio, al fine di supportare l’erogazione di servizi in digitale al cittadino, innalzando così l’efficacia ed il livello di qualità delle prestazioni erogate dall’Ente in linea con la mission dell’Agenda Digitale dell’Amministrazione comunale”.

L’Assessore Caruso, che ha tracciato le linee guida e la veste grafica multimediale, ha aggiunto che “Finalmente il Comune di Messina si dota di uno strumento fondamentale per potere veicolare e promuovere l’immagine della nostra città a livello turistico. Questo sito non serve soltanto al turista che intende conoscere l’offerta di Messina, ma anche a tutti gli operatori del settore che vorranno costruire pacchetti per i soggiorni in città, utilizzando peculiarità ed eccellenze del nostro territorio. Su richiesta del Vicesindaco Previti ho lavorato su questo sito con l’obiettivo di guardarlo con gli occhi di un operatore culturale e/o di un turista, dandogli una veste emozionale che consenta anche di potere godere di percorsi, escursioni, compresa quella caratteristica dei fondali dello Stretto, foto e immagini. L’Infopoint, le cartine toponomastiche dotate di QR Code e la segnaletica sono alcune delle iniziative fissate dall’Amministrazione comunale per rendere Messina sempre più bella, produttiva e accogliente”.

Il Comune si dota quindi di una vetrina delle eccellenze del territorio attraverso video emozionali, realtà aumentata, testi e immagini che censiscono siti di interesse, feste, paesaggi e gastronomia del territorio cittadino, utili alla costruzione di offerte turistiche e pacchetti di soggiorno con escursioni e passeggiate in città. Il sito presenta quindi una potenziale promozione della Città di Messina che ogni operatore potrà utilizzare per veicolare la propria offerta e i propri servizi. Il progetto Agorà mira a definire modi e tempi per lo sviluppo dei servizi digitali in grado di promuovere il territorio del Comune di Messina e facilitarne l’esperienza da parte di cittadini e turisti tramite l’inserimento nel sistema dell’offerta turistico-culturale e le opportunità di svago offerte dal territorio metropolitano; in particolar modo Agorà ha lo scopo di far conoscere il patrimonio storico‐artistico e la vasta offerta culturale a tutti i cittadini di Messina e dell’intera cintura metropolitana, nonché di renderlo più accessibile e facilmente fruibile alle centinaia di migliaia di turisti che annualmente visitano i territori dell’area metropolitana. Il professore Villari ha evidenziato come “sia nostro dovere rendere Messina sempre più accogliente e con l’Amministrazione comunale, condividendo tali scelte e percorsi, siamo entrati subito in perfetta sintonia”, mentre l’ing. Nunnari ha illustrato “il sito, i video con i percorsi cittadini a 360 gradi, i luoghi istituzionali, le schede descrittive con i testi facilmente fruibili, gli eventi di Messina, la parte enogastronomica, agenzie e guide turistiche abilitate”. Il sito verrà poi tradotto in multilingue e sarà perfezionabile attraverso l’inserimento di proposte, suggerimenti, idee e nuovi contributi da indirizzare all’ufficio Servizi Informatici.

 

LEGGI ANCHE

Commenti
Loading...