MILANO. “LO SCHIACCIANOCI” AL TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI

Milano, il 23 dicembre e il 24 dicembre 2020, dopo i grandi successi internazionali il Balletto di Milano torna in scena al Teatro degli Arcimboldi con l’incanto del grande classico natalizio Lo Schiaccianoci.

È magico e incanta il pubblico da sempre. Balletto natalizio per eccellenza, Lo Schiaccianoci è uno dei balletti di repertorio più amati e arriverà al Teatro degli Arcimboldi il 23 e 24 dicembre nella
versione esclusiva del Balletto di Milano: un grande classico in cui ritrovare tutto ciò che ci si aspetta.
Non mancano l’albero di Natale che cresce sul palcoscenico, i topi e i soldatini, le tanto attese danzatrici in punta e luccicanti tutù e lo schiaccianoci che si trasforma in un elegantissimo principe. In un crescendo di stupefacente entusiasmo si è dunque condotti in quell’onirico mondo fatto di fiocchi di neve e fiori danzanti, gioia e festosità che culmina nell’esplosione di colori e virtuosismi del divertissement e del grand pas deux finali.

Elegante e bellissima la mise en scène in stile anni ’20 dai toni pastello di Marco Pesta, vivace e brillante la coreografia di Federico Veratti, splendida l’interpretazione dei danzatori del Balletto di Milano, orgoglio in Lombardia e compagnia che si conferma tra le più apprezzate del panorama nazionale.
Acclamatissimi anche nelle numerosissime tournée nel mondo, i danzatori del Balletto di Milano si contraddistinguono per l’alto livello tecnico e la straordinaria versatilità artistica. “Un mese
fa siamo rientrati da un’incredibile tournée in Russia che ha toccato ben quattordici Città e teatri
importantissimi, accolti ogni sera dalle standing ovation di un pubblico entusiasta”, spiega il direttore
artistico Carlo Pesta. “Non da meno è partita la stagione italiana, ma tornare “a casa” è sempre una
grande emozione!”.
A Milano lo spettacolo sarà rappresentato con musica dal vivo eseguita dall’Orchestra Filarmonica Italiana diretta dal M° Gianmario Cavallaro: “Sì, nella nostra Città presentiamo il balletto con orchestra e anche in questo ci distinguiamo perchè, al di fuori degli Enti Lirici, è rarissimo…”.
Nel ruolo di Clara si alternano Giordana Roberto e Marta Orsi accanto al favoloso Principe di Federico
Mella e all’eccentrico Drosselmeyer del sempre superlativo Alessandro Orlando. Il divertissement del secondo atto vede impegnati Arianna Capodicasa e Silvio Morelli nella danza araba, Irene Criscino e
Germano Trovato nella spagnola, Angelica Gismondo e Alessandro Torrielli nella russa, Giulia Simontacchi e Federico Micello nella cinese, Giulia Cella, Marta Orsi e Mirko Casilli nella pastorale.
Completano il cast Alessia Luzardi, Annarita Maestri, Francesca Nadalini, Eleonora Sana, Raffaella
Valusio, Marco Biscaro, Paolo Calò e Michele Nuzzi.
Uno spettacolo per sognare e festeggiare la vigilia del S. Natale nel segno della bellezza.

 


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 
Commenti
Loading...