Al Carcano si riparte dalla lirica

278

Nel cartellone delTeatro Carcano torna dopo decenni l’opera lirica: sullo storico palcoscenico di corso di Porta Romana, che vide i debutti assoluti di celebri titoli di Donizetti e Bellini, la prestigiosa collaborazione tra il Conservatorio di Musica Giuseppe Verdi e l’Accademia di Belle Arti di Brera dà vita ad un doppio appuntamento – a ottobre e maggio – con il Rossini più farsesco e giovanile e con un capolavoro universale nato dal genio di Mozart. E ancora le produzioni e coproduzioni di casa: MOLIÈRE / IL MISANTROPO, interpretato e diretto da Valter Malosti e realizzato con Fondazione Teatro Piemonte Europa e LuganoInScena; QUEEN LEAR di Claire Dowie ispirato a Re Lear di Shakespeare, portato in scena dal gruppo milanese Nina’s Drag Queens e prodotto insieme alla Cooperativa Aparte e al Teatro Metastasio di Prato; il giallo VOCI NEL BUIO, scritto e diretto dall’americano John Pielmeier e interpretato dall’intensa Laura Morante, coprodotto con Ginevra Media Production; RICCARDO III da William Shakespeare, una produzione del Centro d’Arte Contemporanea Teatro Carcano con Davide Lorenzo Palla che firma la regia insieme a Riccardo Mallus.Come la scorsa stagione, viene mantenuta la suddivisione del cartellone per genere. Dalla Prosa con Moliere e tante opere prime molto interessanti, alla grande interprete di voci nel buio Laura Morante, all’a mara e divertente commedia di Carmine Amoroso PARENTI SERPENTI, cara agli appassionati di cinema grazie al film cult di Mario Monicelli del 1992. Per la musica, oltre alla lirica ci sarà prima di Natale  Dal 30 novembre al 2 dicembre il Carcano risuonerà dei ritmi gioiosi e delle voci spettacolari del Soweto Gospel Choir, uno dei più importanti gruppi gospel del mondo. FREEDOM – questo il titolo dello spettacolo – celebra il centesimo anniversario della nascita di Nelson Mandela . Ricchissimo il cartellone della danza e quello del teatro narrante. Molto interessante e attuale “una serata Pazzesca”, spettacolo nel quale  Tullio Solenghi legge Paolo Villaggio, il celebre attore genovese ci restituisce la genialità e l’inventiva di Villaggio raccontando aneddoti e storie vissute con lui e soprattutto leggendo brani dai suoi libri. Perché Villaggio è stato prima di tutto uno scrittore di grande forza, creatore di personaggi scolpiti. C’è poi la sezione della favola a teatro dedicata a grandi e piccini e tanto altro. Per tutte le informazioni e gli abbonamenti  www.teatrocarcano.com e tel. 02 55181377-02 55181362.

Laura Marinaro


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...