Milano, sette anni in Appello a Formigoni

798

In attesa del nuovo processo per corruzione nella sanità anche davanti al tribunale di Cremona Roberto Formigoni, l’ex Celeste presidente della Regione Lombardia, è stato condannato in Appello a Milano per il noto scandalo San raffaele – Maugieri. I giudici hanno accettato in toto la tesi secondo cui l’ex presidente azzurro – che ha ottenuto la massima pena prevista per la corruzione – avrebbe beneficiato di una serie di utilità, tra cui l’uso di yacht, vacanze e cene, per favorire i due enti con delibere di giunta favorevoli per circa 200 milioni di rimborsi pubblici. La Corte d’Appello di Milano ha anche dichiarato per l’ex Governatore lombardo ed ex senatore l’ interdizione «in perpetuo dai pubblici uffici».«Sono senza parole». Così l’avvocato Mario Brusa, uno dei legali di Roberto Formigoni, ha commentato all’uscita dal Tribunale. A questo punto è certo il ricorso in cassazione. Caduta l’imputazione per associazione per delinquere definitivamente.


LEGGI ANCHE

 

LEGGI ANCHE

 

Commenti
Loading...